Connettiti con noi

Atletico Madrid

Liga: Xavi dimentica il tiki-taka, Simeone lo applaude

Pubblicato

su

Xavi

Tutto sul Clasico di Coppa del Re terminato 1-0 per il Barcellona di Xavi contro il Real Madrid di Ancelotti

In Spagna il tema della settimana è la vittoria contro-natura del Barcellona sul campo del Real Madrid. Quel modesto 35% di possesso palla sta facendo discutere molto, visto che proviene dalla squadra che inventato il tiki-taka fino a far pensare che non fosse possibile altro gioco all’infuori di quello, almeno se vesti il blaugrana. Chiamato a una spiegazione (manco quella modesta percentuale lo avesse portato alla sconfitta!), Xavi non si è nascosto, esprimendo il concetto che vanno bene le idee, poi però ci sono anche gli avversari che possono riuscire a non fartele mettere in pratica: «Non abbiamo tradito la nostra filosofia, sono stati i rivali a costringerci a questa situazione e noi abbiamo risposto con una straordinaria prestazione a livello difensivo».

Nel dibattito non poteva mancare un terzo incomodo. E chi se non Diego Simeone, che da anni col suo Atletico Madrid viene raccontato più brutto di quel che è fino a dipingerlo come l’anti-calcio e non solo per percentuali di palla tra i piedi, è proprio l’estetica del suo gioco che viene messa in discussione. Il Cholo ha dimostrato stile, “apparentandosi” con il “nemico”: «Le parole rimangono parole. Quel che conta sono i fatti. Il Barça ha capito che per vincere doveva fare questo tipo di partita e lo ha fatto benissimo. I miei complimenti!». Il tecnico argentino del resto oggi sa di essere in Liga, proprio dopo i catalani, colui che ha fatto meglio nell’ultimo periodo. Niente d’incredibile, ma non perde dalla ripresa post Qatar ed è un percorso tale da garantirgli in questo momento il quarto posto. Stasera è chiamato a battere il Siviglia al Wanda Metropolitano e a rendere l’opzione più che probabile c’è il peso della tradizione: da 13 anni l’Atletico non perde in casa in questo incontro, anche se in 3 delle ultime 4 gare le due squadre si sono divise la posta. Inoltre, gli andalusi hanno all’attivo solo 4 clean sheet in questa Liga: un po’ poco per nutrire grandi speranze di raccogliere punti, sebbene l’Atletico nel suo stadio abbia uno score tutt’altro che da grande.

News

video