Lobotka-Inter, spunta il retroscena: i nerazzurri ci hanno provato sul serio!

inter
© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter a gennaio ha provato a ingaggiare Lobotka, centrocampista del Celta Vigo. Ecco le parole del ds del club spagnolo

L’Inter ha provato a portare in Italia Javier Pastore, Ramires ma anche Stanislav Lobotka. Il centrocampista classe 1994 del Celta Vigo è stato uno dei nomi a sorpresa inserito nella lista della spesa nerazzurra. Il club di Suning però non poteva spendere ma poteva ingaggiare nuovi calciatori solo in prestito con diritto di riscatto. Rafinha e Lisandro Lopez sono arrivati alla corte di Luciano Spalletti proprio grazie a questa formula ma non è semplice trovare club disposti a lasciar andare i propri giocatori gratis e senza garanzia alcuna sul riscatto.

Il Celta infatti ha chiuso le porte all’Inter. Felipe Minambres, direttore sportivo del Celta, in conferenza stampa confermando il forte interesse del club interista nei confronti del mediano slovacco: «Sì, l’Inter ci ha presentato un’offerta per Lobotka. I nerazzurri volevano il giocatore in prestito con diritto di riscatto a fine stagione, noi abbiamo chiesto il pagamento della clausola rescissoria (30 milioni di euro, ndr). Il ragazzo ha sempre ripetuto che non sarebbe andato via se il club non fosse stato soddisfatto dell’offerta e siamo felici di questo». Il ds ha poi annunciato l’inizio, a breve, delle trattative per il rinnovo: l’obiettivo è quello di aumentare la clausola rescissoria. Brutte notizie per l’Inter.