Germania flop al Mondiale, Löw pronto a lasciare

© foto www.imagephotoagency.it

La Germania si è risvegliata nell’incubo: la Nazionale è fuori dai Mondiali di Russia 2018 e adesso Joachim Löw può andarsene

Fino a due settimane fa nessuno lo avrebbe pronosticato, ma la Germania è fuori da Russia 2018. Il peggior Mondiale di sempre per i tedeschi può coincidere con un cambio radicale di guida tecnica, perché le voci in arrivo dalla Germania parlano di uno Joachim Löw pronto a dimettersi. L’attuale ct è in carica dal 2006 e nei due anni precedenti aveva fatto il vice in nazionale, ma ora la sua avventura sembra davvero essere al capolinea. Il commissario tecnico considerato il migliore a inizio Coppa del Mondo adesso è quello più vicino di tutti a un addio alla propria squadra, clamoroso.

Nonostante dalla federazione tedesca provino a gettare un po’ di acqua sul fuoco, ormai l’incendio è parecchio grande: Löw è davvero in bilico. Ha firmato da poco un nuovo contratto con la Germania, come ha ricordato Bierhoff dopo il ko con la Corea del Sud, quindi non è in discussione per i vertici federali. Sarebbe comunque lo stesso Löw a volersi fare da parte, ma comunque sono pur sempre rumors. Quel che è certo è che la Germania vivrà una nuova fase di restyling dopo la sconfitta più catastrofica di sempre.