Connettiti con noi

Calcio Estero

Mahrez: «In autunno dissi alla squadra che saremmo diventati campioni»

Pubblicato

su

Mahrez

Riyad Mahrez si è raccontato in una bella intervista rilasciata a l’Équipe: queste le parole del giocatore del Manchester City

Riyad Mahrez si è raccontato in una bella intervista rilasciata a l’Équipe.

PREMIER LEAGUE – «In autunno, quando i risultati erano meno buoni, ho detto a tutti: ‘Saremo campioni’. Sapevo che non ci eravamo preparati per l’estate e che stavamo per fare quello step importante. Credo che lo scatto vincente sia stato con la vittoria contro il Southampton».

PSG – «Pep (Guardiola ndr) ci ha davvero trasmesso quell’aggressività necessaria una volta persa la palla. Per essere un giocatore di livello molto alto devi fare anche quel tipo di sforzo. Personalmente non difendo molto bene ma cerco di aiutare i miei compagni. A certi livelli, se non difendi, rischi di penalizzare la tua squadra. Quando sei Cristiano Ronaldo, Lionel Messi, Neymar o Mbappé, e hai qualità così straordinarie, forse puoi ignorare certi compiti difensivi, ma alla fine se non difendono tutti rischi di non vincere la Champions…Certo, Mbappé all’andata ha difeso molto e ho visto anche Neymar farlo. Ma in generale penso che noi siamo stati migoliori. Certo non ci siamo qualificati solo perché due giocatori avrebbero difeso di meno».

KANTÉ – «Io e Kanté dal Leicester alla finale di Champions da avversari? Ci avevo parlato proprio due settimane prima circa di cosa sarebbe successo se ci fossimo ritrovati in finale. Ed eccoci qui».