Maldini nei ranghi dell’Italia: la Nazionale punta sul Milan

maldini
© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Maldini dirigente in Nazionale con Carlo Ancelotti commissario tecnico dell’Italia: la FIGC potrebbe puntare sugli ex Milan per far ripartire gli azzurri dopo la vergogna playoff

Il blocco Milan potrebbe rappresentare la Nazionale degli anni a venire. Ci sono Gianluigi Donnarumma, Manuel Locatelli e altri giocatori a dire la loro in campo, ma attenzione a quello che succede sul piano dirigenziale. Si è detto di Carlo Ancelotti come possibile ct, ma è Paolo Maldini la vera sorpresa. L’ex difensore potrebbe essere scelto come dirigente, formerebbe una coppia rossonera con l’allenatore emiliano per rilanciare l’Italia.

Lo storico capitano del Milan potrebbe rivestire un ruolo di riferimento all’interno della FIGC, con l’obiettivo di farlo crescere e, perché no, farlo passare in panchina in futuro. Tutto dipenderà anche da cosa succederà in Federazione, ma secondo La Stampa è molto probabile un inserimento di Paolo Maldini nei ranghi dell’Italia. Secondo Milannews24.com si vocifera pure di un suo ingresso a prescindere dall’arrivo di Ancelotti.