Mancini ok, ma lo staff? Intanto l’Italia “blocca” Pirlo

Iscriviti
Coppa Italia
© foto www.imagephotoagency.it

L’Italia ha il nuovo ct, è Roberto Mancini: il suo staff da chi sarà composto? Intanto la Federcalcio blocca Andrea Pirlo

Roberto Mancini allenerà la Nazionale, manca ancora l’ufficialità ma comunque l’Italia è sulla buona strada per avere un nuovo commissario tecnico. Il mister marchigiano ha lasciato lo Zenit dopo un tira e molla con la società di San Pietroburgo e ha rinunciato a circa tredici milioni di euro per entrare a far parte degli azzurri. Il Mancio ha fatto questa scelta, non si sa se lo seguiranno anche i componenti del suo staff dello Zenit. Non è stato esonerato, tecnicamente ha risolto il contratto come se si fosse dimesso e quindi il suo gruppo storico di collaboratori è ancora al soldo del club russo. La domanda sorge spontanea: lo staff lo seguirà in Nazionale? Gregucci e Salsano erano i suoi assistenti, Carminati e Scanavino i preparatori atletici e Battara si occupava di portieri: tutti e cinque hanno un contratto remunerativo fino al giugno del 2020. Non si sa se seguiranno Mancini o meno.

Attendendo lo staff di Mancini, arriva Pirlo

Tutto fa pensare che preferiscano rimanere a San Pietroburgo, dato che il contratto coi russi è piuttosto ricco. La Nazionale riuscirebbe a offrire ai collaboratori solo una piccola parte di quanto garantisce loro lo Zenit in questo momento, quindi è difficile pensare a un trasferimento in blocco dalla Russia all’Italia. Più facile prevedere l’arrivo di un grande ex calciatore come Andrea Pirlo. Non sarà il vice di Mancini e non entrerà a far parte dello staff tecnico dell’ex nerazzurro, ma Pirlo avrà un ruolo importante. Entrerà nei ranghi della Federcalcio per fare il collaboratore di campo di Mancini, ovverosia farà da raccordo tra l’allenatore e la Federazione. Una sorta di nuovo Gabriele Oriali, figura a cui il Mancio è legato e che probabilmente rimarrà anche col nuovo corso. In attesa di capire lo staff di Mancini, l’unica certezza riguarda proprio Pirlo.