Mangala ha detto sì all’Inter ma non si può chiudere: ecco cosa manca

mangala manchester city
© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter è a lavoro per regalare un rinforzo in difesa a Luciano Spalletti. Il tecnico potrebbe ricevere Eliaquim Mangala del Manchester City

L’Inter ha un buco nel reparto arretrato. I nerazzurri dovranno continuare fino a gennaio con tre difensori centrali a disposizione. Dopo l’infortunio di Vanheusden e dopo il mancato arrivo di un altro centrale in estate, Luciano Spalletti dovrà fare di necessità virtù in caso di problemi ai due titolari, Miranda e Skriniar (il terzo centrale è Andrea Ranocchia). Uno dei nomi accostati in estate è tornato prepotentemente di moda: i nerazzurri vogliono Eliaquim Mangala, difensore del Manchester City.

Il centrale non rientra nei piani di Guardiola che lo ha utilizzato col contagocce in questo avvio di stagione: il francese, classe ’91, è sceso in campo due volte, una in Premier e l’altra nella Coppa Nazionale, collezionando solo 109 minuti. Secondo “Tuttosport” l centrale vuole i nerazzurri a gennaio e ha già detto sì al trasferimento all’Inter. Al momento però c’è un problema: il City deve prima trovar un sostituto del difensore centrale per lasciarlo andare.