Mazzarri trova un difetto: «Dovevamo chiudere la partita prima»

Mazzarri trova un difetto: «Dovevamo chiudere la partita prima»
© foto www.imagephotoagency.it

Il commento del tecnico del Torino, Walter Mazzarri, al termine della vittoria odierna in casa contro l’Udinese

Le parole di un soddisfatto Walter Mazzarri ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria contro lUdinese: «Oggi abbiamo creato tante situazioni da gol contro una squadra organizzata in fase difensiva. Siamo stati bravi, abbiamo fatto tutto bene ma rimane il fatto che dovevamo chiudere la partita prima. Nel finale abbiamo visto come c’è stato il rischio di buttare via due punti, dobbiamo chiuderle le partite per non rischiare. Sei-sette palle gol create in tutta la partita e abbiamo fatto un solo gol, queste gare vanno chiuse e avete tutti come stava finendo».

Prosegue Mazzarri nelle dichiarazioni ai microfoni di Sky dopo l’1-0 odierno: «Belotti oggi ha giocato da attaccante moderno, è stato molto bravo ma sfortunato nella clamorosa occasione paratagli dal portiere. Non è fortunato, ma quando ti fanno queste parate qua… Le occasioni son capitate, la squadra gioca bene, ieri ho visto il Napoli e Ancelotti ha detto che ci sono cose che non si possono insegnare, bisogna far gol, bisogna esser più cattivi. Cerchiamo di migliorare e fare le scelte migliori quando arriviamo in quelle zone. E’ mancato anche altre volte e alla fine abbiamo rischiato di perder punti anche oggi. C’era un rigore per noi, secondo me è clamoroso perché il calciatore dell’Udinese para il pallone».