Mertens-Manchester United, si può: ecco perchè

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il futuro di Dries Mertens potrebbe essere in Premier League, vista l’insistenza con cui il belga viene avvicinato al Manchester United di Josè Mourinho

Il calciomercato estivo del Napoli ruoterà, inevitabilmente, intorno alle clausole. Come perlatro già accaduto in passato, quando la Juventus pagò la clausola per avere Gonzalo Higuain. Fino a fine maggio c’è tempo per esercitare quella che libererebbe Maurizio Sarri, mentre Arsenal e Manchester United ne avranno a disposizione di tempo per fare lo stesso con Dries Mertens. In particolar modo il club di Josè Mourinho pare fortemente interessato al duttile attaccante del Napoli e del Belgio, come confermato dal tabloid Sun.

I Red Devils non avrebbero problemi, vista l’ampia disponibilità economica di cui godono, a sborsare 28 milioni di euro per portarlo all’Old Trafford. E le parole di Aurelio De Laurentiis sull’acquisto già definito di un bomber da 20 gol a stagione, c’è però ancora riserbo sul nome, indurrebbero a pensare che il club partenopeo sta già progettando l’attacco del futuro. I motivi per cui Dries Mertens al Manchester United appare un trasferimento possibile poi sono anche tecnici. Il belga garantirebbe allo Special One grande duttilità tattica e buone attitudini realizzative. Mourinho potrebbe schierarlo sì come falso nueve, ma anche come esterno di sinistra o seconda punta, nel 4-2-3-1.