Connettiti con noi

Bologna News

Metà classifica, meta vacanze: tante squadre materasso in Serie A?

Pubblicato

su

muriel genoa-sampdoria

La situazione della nostra Serie A sfiora il grottesco: metà squadre senza ambizione: saranno squadre materasso? Il punto e le ultimissime notizie

Il pessimo campionato di Palermo, Pescara e Crotone sta rendendo la vita facile a tantissime squadre che sono senza ambizione già da qualche mese. Il campionato di quest’anno rischia di regalare la quota salvezza più bassa della storia da quando il campionato di Serie A è a 3 punti. Il record assoluto per il minor numero di punti in un campionato a 20 squadre è del Treviso, stagione 2005/2006 (20 punti) ma quest’anno addirittura 3 squadre rischiano di spodestare dal ‘trono’ la formazione trevigiana: il Pescara, a 8 giornate dal termine, è ultimo in classifica con 13 punti, il Palermo ne ha 15 e il Crotone ne ha collezionati 17 mentre l’Empoli, quartultimo, ha solo 22 punti. Nel ’49/’59 il Venezia collezionò 16 punti con i 2 punti a vittoria (sarebbero stati 21 con i 3 punti) e anche il Legnano due stagioni dopo, arrivò a 17 punti con i 2 punti a vittoria e anche in questo caso parleremmo di 21 punti con i 3 punti a vittoria. Una quota salvezza che con ogni probabilità sarà la più bassa della storia (la media è di 35-36 punti)!

META’ CLASSIFICA, META VACANZE: MEZZA SERIE A É GIÀ SENZA STIMOLI – Il pessimo rendimento delle tre formazioni ha dato vita ad un altro campionato, quello senza ambizioni. Squadre come Genoa (29 punti), Sassuolo, Bologna, Cagliari, Udinese, Chievo, Torino (è nel limbo, è a distanza di sicurezza ma ha troppi punti di distanza dalla zona europa) e Sampdoria non hanno molti stimoli, dal punto di vista europeo ma soprattutto, per la maggior parte delle squadre, dal punto di vista della salvezza e questo rischia di regalare una parte di campionato con squadre che hanno già mollato. La Sampdoria e il Torino ad esempio hanno dimostrato di avere ancora degli stimoli ma formazioni come il Genoa che, nonostante il cambio d’allenatore non hanno più le stesse ambizioni della prima parte di stagione, rischiano di diventare delle vere e proprie squadre materasso. Prendendo in esame le ultime 10 gare di campionato, Empoli e Pescara hanno collezionato solo 4 punti, il Palermo 5, il Genoa ha perso 6 partite, ne ha pareggiate 3 e ne ha vinta una. Leggermente meglio hanno fatto Crotone (8 punti) e Cagliari (9 punti). Il Sassuolo ha perso 6 gare, il Bologna 5 ma ha fatto  gli stessi punti del Torino (11). Prendendo in esame lo stesso arco temporale della passata stagione emerge un dato importante: nessuna squadra ha subito più di 5 sconfitte (Empoli, Palermo, Torino e Udinese). Quest’anno invece 6 squadre hanno fatto peggio: Empoli e Pescara hanno subito ben 8 ko, il Palermo 7, Genoa, Crotone e Sassuolo 6. Mancano gli stimoli, metà Serie A è già in vacanza. Il rischio di assistere a qualcosa di insolito nelle ultime 8 giornate è alto!

  • (immagine da transfermarkt.it)
Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.