Locatelli giustifica i fischi: «Servono fatti, non parole!»

locatelli bonucci milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan non va oltre lo 0-0 contro l’AEK Atene, Manuel Locatelli nel post-partita commenta il deludente pari contro i greci e giustifica i fischi di San Siro

Milan-Aek Atene termina 0-0, esplode la contestazione dei tifosi rossoneri al triplice fischio. Prestazione deludente per la formazione di Vincenzo Montella, sempre più a rischio esonero. Intervistato da Sky Sport, Manuel Locatelli ha analizzato severamente il pari contro i gialloneri.

Ecco le dichiarazioni del centrocampista rossonero: «I tifosi hanno tutte le ragioni per fischiare, dobbiamo migliorare con i fatti e non con le parole. Dobbiamo cercare di fare di meglio, è un periodo in cui non riusciamo ad andare in rete: serve essere più cinici. Dobbiamo continuare a lavorare, cercare di fare meglio: le cose che ci diciamo restano all’interno dello spogliatoio, siamo uniti e vogliamo vincere».