Milan, che fine ha fatto Mastour? E’ il quinto rossonero sui social

Milan, che fine ha fatto Mastour? E’ il quinto rossonero sui social
© foto www.imagephotoagency.it

Il curioso caso di Hachim Mastour: nel 2012 gli sponsor facevano la fila, poi la girandola di prestiti. Oggi è ai margini della Primavera del Milan: sui social, però, è il quinto rossonero per followers

Che fine ha fatto Hachim Mastour? E’ la domanda che si pongono tanti tifosi del Milan ma anche gli appassionati di calcio che nel 2012 furono investiti pienamente dall’onda mediatica attorno al giovane calciatore rossonero. Il calciatore marocchino nato a Reggio Emilia ha vissuto un crollo repentino della propria carriera, passando dagli innumerevoli sponsor pronti ad accaparrarselo fino ad essere una sorta di ‘fantasma’ a Milanello con la prima squadra. Era il 2013 quando l’allora 15enne palleggiava insieme a Neymar in un video di freestyle per RedBull. Segnali che sembravano propendere per una carriera radiosa. Così, almeno finora, non è stato.

Dopo una girandola di prestiti con Malaga e Zwolle, dove ha giocato pochissimo, Mastour è tornato al Milan. Oggi è aggregato ufficialmente alla prima squadra ma non ha mai potuto timbrare il cartellino di esordio in Serie A. Si allena con la squadra guidata da Gattuso ma non gioca mai. Nemmeno in Primavera. A 19 potrebbe essere un fuori quota della Primavera tuttavia è andato solo due volte in campo con la giovanile rossonera, contro la Juventus in campionato e contro il Torino nell’andata della finale di Coppa Italia. Un profilo che sembra esser finito nel dimenticatoio e fagocitato dagli ultimi anni di oblio in rossonero. Eppure, quando non ha ancora 20 anni, Mastour è il quinto calciatore rossonero nell’elenco dei calciatori milanisti con più seguito sui social network. Sommando i suoi seguaci su Facebook, Instagram e Twitter nei dati KMPG, il calciatore arriva a quasi 1,7 milioni di follower. Meglio di lui solamente Bonucci, Calhanoglu, Montolivo e Donnarumma.