Milan-Empoli, Conti ritrova una maglia da titolare dopo 544 giorni

Milan-Empoli, Conti ritrova una maglia da titolare dopo 544 giorni
© foto www.imagephotoagency.it

Gattuso pensa a una novità importante nella formazione del Milan che questa sera sfiderà l’Empoli: chance dal 1′ per Andrea Conti, titolare dopo 544 giorni.

Dopo ben 544 giorni Andrea Conti tornerà a disputare una partita da titolare. Gennaro Gattuso sta infatti pensando di lanciarlo dal 1′ al posto di Calabria nell’anticipo di campionato di questa sera contro l’Empoli. Il lungo calvario del terzino rossonero sta per vedere la luce: l’ultima volta che l’ex atalantino era partito nell’undici titolare del Diavolo era infatti il lontano 27 agosto 2017, quando i rossoneri sfidarono il Cagliari.

Poi i due terribili infortuni ai legamenti del ginocchio sinistro, che lo hanno costretto a un lungo iter prima di poter rivedere il campo. Tornato a disposizione dalla gara del 28 ottobre 2018 contro la Sampdoria, la società rossonera ha scelto di farlo rientrare in squadra lentamente, senza forzare e correre il rischio di pericolose ricadute. Conti ha già potuto dare il suo contributo in Serie A quest’anno in 4 occasioni, più 2 presenze in Supercoppa italiana e in Coppa Italia, e la gara giocata con la Primavera in cui era stato espulso.

Questa sera Conti farà il debutto stagionale dal 1′ a San Siro davanti ai propri tifosi, che sicuramente gli riserveranno un’accoglienza calorosa. Con lui dovrebbe partire da titolare in attacco anche Castillejo, che dovrebbe rilevare nel tridente lo squalificato Suso.

MILAN, COMUNICATO STAMPA: NUOVI CHIEF REVENUE OFFICER E CHIEF OF STAFF