Milan, salta il ritorno di Gandini in dirigenza: Gazidis sarà l’unico amministratore delegato

© foto www.imagephotoagency.it

Salta il ritorno al Milan di Umberto Gandini per affiancare Gazidis nel ruolo di ad: nei colloqui tra i due sarebbero emerse criticità relative alla riorganizzazione

Umberto Gandini non farà parte della nuova dirigenza del Milan: l’ex braccio destro di Galliani, infatti, ha preferito fare un passo indietro. Il 58enne, dopo essersi dimesso dalla carica di amministratore delegato della Roma, sembrava a un passo dal ritorno in rossonero: i colloqui con Ivan Gazidis, arrivato dall’Arsenal, per ricoprire, nei fatti, lo stesso ruolo non sono andati a buon fine, nonostante i due si conoscano da tempo, visto il tempo speso insieme durante gli incontri con Uefa ed Eca. Sono emerse infatti delle criticità relative alla riorganizzazione interna e così Gandini ha preferito lasciar cadere il discorso Milan, ma è in attesa di altre opportunità: Lega di Serie A e Figc, in questo senso, sono le candidate più probabili. Gazidis, invece, resterà amministratore unico dei rossoneri.