Milan, una generazione cresciuta con il mito di Kakà

Milan, una generazione cresciuta con il mito di Kakà
© foto www.imagephotoagency.it

Milan, una generazione cresciuta con il mito di Kakà: dopo l’accostamento a Paquetà, anche Krunic confessa il suo idolo d’infanzia

Il Milan ha ufficializzato Krunic, e lui si è presentato ai microfoni dei canali rossoneri con una frase che esalta i tifosi: «Kakà. Come caratteristiche un po’ ci assomigliamo anche se lui era più offensivo di me. E’ stato il mio idolo, mi è sempre piaciuto il suo modo di giocare».

Una generazione cresciuta nel mito di Kakà, se si pensa anche a Paquetà. Quando Smoking bianco alzava al cielo il Pallone d’oro, nel 2007, Krunic aveva 14 anni mentre Paquetà soltanto 10. L’eleganza e la classe di Kakà però non conoscono restrizioni di età o provenienza.