Milan, Gattuso l’intuizione di Mirabelli: il ds ha vinto la scommessa e avvierà il nuovo ciclo

fassone mirabelli milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il prossimo ciclo del Milan partirà ancora una volta da Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone. Insieme a loro ci sarà Rino Gattuso

Il Milan si appresta a rinnovare il contratto di Rino Gattuso. Il tecnico rossonero ha un contratto in scadenza nel 2019 e molto presto metterà la firma su un nuovo accordo con scadenza 2020. La dirigenza è soddisfatta del lavoro di Gennaro e lo confermerà. Insieme a Gattuso resterà alla guida del Milan anche Massimiliano Mirabelli. Il direttore sportivo milanista aveva legato il suo futuro a quello di Gattuso e con l’imminente rinnovo per il tecnico arriverà anche la conferma per il ds.

Mirabelli sta già lavorando al nuovo ciclo. I rossoneri hanno messo le mani su un giovane talento brasiliano, Nathan, ma anche su alcuni parametri zero interessanti come Pepe Reina e Ivan Strinic, e seguono anche altri svincolati come Wilshere dell’Arsenal e Ki dello Swansea. I rossoneri acquisteranno con ogni probabilità una nuova punta centrale e dovranno cedere alcuni esuberi, alcuni calciatori poco utilizzati da Rino Gattuso o che hanno deluso, basti pensare a Musacchio, Kalinic e André Silva. Sul mercato dopo gli svincolati arriverà il momento delle spese pesanti. Il nuovo Milan ripartirà da due calabresi doc: Mirabelli e Gattuso.