Montella e la nuova idea tattica con l’Aek: ecco le scelte dell’aeroplanino

montella milan
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Milan, Vincenzo Montella, prova a disegnare una sorta di nuovo Milan. Ecco le scelte tattiche dell’aeroplanino prima dell’Aek

Il Milan affronterà l’Aek Atene tra poco, nel terzo match dei gironi di Europa League. Una sfida importante che potrebbe servire a sollevare l’umore dello spogliatoio dopo 3 ko di seguito in campionato contro Sampdoria, Roma e Inter. Vincenzo Montella ha scelto una formazione diversa rispetto al derby con l’Inter. Nella ripresa il tecnico ha scelto di arretrare Suso a centrocampo e lo spagnolo sarà nuovamente riproposto in posizione da mezz’ala contro l’Aek. Le due novità riguardano la contemporanea presenza di Bonaventura e Calhanoglu e di Cutrone e André Silva.

Jack è stato schierato sulla fascia sinistra e dovrà fare tutta la fascia, lasciando la zona del centro sinistra ad Hakan Calhanoglu (al centro ci sarà il classe ’97 Locatelli). Dall’altra parte ci sarà Calabria. Novità anche in difesa con Bonucci, Musacchio e Rodriguez in posizione centrale. In avanti, come detto, Cutrone e Suso. Il Milan, in fase di non possesso, giocherà con il 4-4-2, con Suso e Bonaventura che saranno gli esterni mentre Calabria scalerà sulla linea dei difensori, componendo così una difesa a 4 completata da Ricardo Rodriguez sulla fascia sinistra e da Bonucci e Musacchio in posizione centrale.