Moviola e Var Spal-Torino: giusta l’espulsione ai danni di N’Koulou

Moviola e Var Spal-Torino: giusta l’espulsione ai danni di N’Koulou
© foto www.imagephotoagency.it

Moviola e Var SPAL-Torino: gli episodi arbitrali più discussi del match valido per la 22ª giornata della Serie A 2018/2019

Moviola e Var SPAL-Torino: gli episodi arbitrali della gara valida per il 22° turno della Serie A 2018/2019. Allo stadio ‘Paolo Mazza’ di Ferrara, la squadra di Leonardo Semplici ospita quella di Walter Mazzarri; entrambe le compagini sono reduci da un successo in campionato: biancazzurri vittoriosi nell’ultimo turno sul campo del Parma (2-3 in rimonta), granata di misura sull’Inter (1-0 casalingo). SPAL con 21 punti in classifica e alla ricerca del risultato per tenere distante la zona retrocessione, Torino (30) per alimentare l’obiettivo europeo. A dirigere la sfida è l’arbitro Maurizio Mariani della sezione di Aprilia; gli assistenti sono Di Vuolo e Muto, il quarto uomo è Sacchi. Al Var c’è Rocchi con Tegoni (Avar). L’arbitro Mariani ha già diretto in un’altra occasione la sfida tra biancazzurri e granata: nella penultima giornata dello scorso campionato (maggio 2018), Torino-SPAL finì 2-1.

Mariani vuole avere in pugno la partita e lo fa subito capire ai ventidue in campo: Ansaldi ammonito dopo 2′, stessa sorte per Missiroli al 6′ per un normale fallo di gioco. Medesimo trattamento, nel proseguo del primo tempo, per N’Koulou e Cionek, autori di due duri interventi: ben quattro i cartellini gialli esibiti nella sola prima frazione di gioco.

Episodio-chiave, invece, nella ripresa, con l’espulsione comminata da Mariani ai danni di N’Koulou: ingenuità nell’affossare Paloschi dopo aver perso palla e secondo cartellino sacrosanto quanto il primo.