Pallotta, relax prima di Roma-Liverpool. La città si prepara ad accogliere gli hooligans

pallotta roma
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente Pallotta decide di allentare la tensione in vista di Roma-Liverpool. Intanto la città si prepara ad accogliere i tifosi inglesi

James Pallotta, presidente della Roma, sta vivendo con distacco i giorni che separano i giallorossi dal match di mercoledì sera contro il Liverpool. Come appreso da Calcionews24, l’americano ha lasciato la capitale per passare un paio di giorni di relax in Toscana e tornerà in città per assistere al match dell’Olimpico. Rispetto a qualche settimana fa, il soggiorno romano del presidente è stato molto meno fitto di impegni: l’iter dello stadio sta seguendo il suo corso e non ci sono aggiornamenti, l’annuncio della Qatar Airways come main sponsor ha fatto il resto. L’unico canale aperto sembra quello per il prossimo mercato ma Pallotta e Monchi si confrontano quotidianamente su questo tema. Ora però tutte le energie sono concentrate sulla sfida al Liverpool e il presidente non vuole distrazioni.

A questo proposito in città sta per scattare il piano sicurezza per accogliere i 5000 tifosi inglesi che riempiranno il settore ospiti, tra questi è previsto anche l’arrivo di un centinaio di hooligans che tengono alti i livelli di allerta. Oggi è previsto un tavolo tecnico in cui verranno illustrati i vari provvedimenti che le autorità hanno deciso di attuare per contenere il pericolo di scontri e rappresaglie dopo quanto successo nella gara di Anfield con il ferimento di Sean Cox. Molti supporter inglesi arriveranno a cavallo tra il primo e il due maggio e già da domani scatterà il divieto di vendita di alcolici nelle zone del centro e nei pressi dello stadio Olimpico.