Pescara, ag. Caprari: «Roma? Speriamo possa essere rimpianto»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del procuratore dopo la risoluzione delle comproprietà

La Roma ha risolto definitivamente le ultime comproprietà con il Pescara: i giallorossi hanno riscattato ufficialmente l’esterno Matteo Politano, mentre Gianluca Caprari è diventato interamente un calciatore degli abruzzesi del presidente Sebastiani. Un po’ a sorpresa, dunque, la Roma non ha puntato sul giocatore per il futuro, perdendo completamente così il controllo del cartellino. Diego Tavano, procuratore di Caprari, ne ha parlato, di questo e molto altro, nell’intervista con PescaraSport24.it: «Amareggiati? No, ma siamo sicuramente sorpresi. La Roma ci aveva manifestato la volontà di puntare sul giocatore per il futuro, anche se si sarebbe poi profilato un prestito».

LE DICHIARAZIONI – Prosegue Tavano: «Pescara però è una soluzione che gradiamo, ovviamente, Gianluca si trova bene ed ha la stima del presidente e dell’allenatore, è cosa risaputa. Speriamo possa essere per la Roma un grande rimpianto di mercato, la prossima sarà una stagione importante per il calciatore che ha tutto per consacrarsi definitivamente. Tra mercoledì e giovedì ci incontreremo con la società per capire i programmi su Gianluca».