Connettiti con noi

Calciomercato

Pickford o Areola, Monchi vara il dopo-Alisson

Francesca Flavio

Pubblicato

su

pickford bacca colombia-inghilterra mondiali 2018

Alisson è sempre in uscita dalla Roma ed il direttore sportivo Monchi si sta concentrando sul sostituto: Pickford è un’idea costosa, Areola invece più fattibile

Il futuro di Alisson non è ancora stato definito: la Roma chiede sempre tra i 65 ed i 70 milioni di euro per cedere il suo cartellino mentre l’estremo difensore brasiliano avrebbe già un accordo di massima con il Real Madrid ma non disdegnerebbe affatto l’ipotesi di difendere la porta del Chelsea. Al momento, però, siamo in una fase di stallo perchè nessuno dei due club ha presentato una proposta soddisfacente a Monchi, nella cui testa ci sono l’inglese Pickford ed il francese Areola.

Sull’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, si legge che il direttore sportivo spagnolo avrebbe pensato al portiere dell’Everton prima dell’inizio del Mondiale ma, complici le prestazioni importanti offerte dal suddetto calciatore, il prezzo del suo cartellino è schizzato a 50 milioni di euro. Più semplice, invece, sarebbe arrivare ad Alphonse Areola, il quale avrebbe già dato la sua disponibilità al trasferimento dopo l’avvento di Gianluigi Buffon a Parigi. I rapporti tra Roma e Paris Saint-Germain, d’altronde, sono davvero ottimi, vedi affare Javier Pastore. Se poi nè Real nè Chelsea dovessero pagare profumatamente Alisson, allora il brasiliano rinnoverebbe, arrivando a guadagnare 3 milioni a stagione. Sliding doors.

Advertisement