Higuain e il dito medio al Camp Nou: c’è la decisione ufficiale della UEFA

© foto www.imagephotoagency.it

Il dito medio ai tifosi del Barcellona può costare caro ad Higuain, con la Juve che rischia di perderlo per due partite. E ci sono dei precedenti che fanno pensare al peggio. Nessun procedimento: c’è il comunicato della UEFA – 13 settembre, ore 16.20

Sospiro di sollievo per Gonzalo Higuain e per la Juventus: nessuna squalifica per il centravanti argentino! Il giocatore, reo di aver mostrato il dito medio al pubblico del Camp Nou al momento della sua sostituzione in occasione di Barcellona-Juventus. «Nessun procedimento disciplinare è stato aperto dopo Barcellona-Juventus». Così la UEFA. Pericolo scampato dunque per il numero 9 della Juventus che non sarà oggetto di sanzione e che potrà regolarmente scendere in campo nei prossimi match di Champions.

Il dito medio di Higuain è un danno per la Juve: ora il Pipita rischia una pesante squalifica – 13 settembre, ore 11.40

La sconfitta contro il Barcellona è difficilissima da dimenticare. La Juve, dopo la batosta del Camp Nou, si interroga sugli errori fatti: ha funzionato poco o nulla, con la squadra di Allegri che nella ripresa è stata massacrata sotto tutti i punti di vista da Messi e compagni, che hanno archiviato la pratica con grande autorevolezza. Fra i bocciati illustri c’è anche Gonzalo Higuain, finito nel mirino della critica al termine di una prova nettamente al di sotto delle aspettative su un giocatore che dovrebbe invece essere un fattore determinante per i bianconeri. Higuain ha anche perso la testa nel finale, mostrando il dito medio ai tifosi del Barcellona, che lo hanno insultato per colpa di quel passato da attaccante del Real Madrid che in Catalogna non hanno dimenticato. Ma la Uefa, per certi gesti offensivi, è intransigente e difficilmente perdona. Ed ecco che Higuain rischia una pesante squalifica.

I precedenti mettono apprensione alla Juve. Il dito medio ai tifosi delle squadre avversarie può essere pagato a caro prezzo. Mancini fu appiedato per una giornata in Serie A dopo un dito medio nel derby rivolto ai tifosi del Milan. Il discorso ha riguardato anche Luis Suarez ai tempi del Liverpool, appiedato per un turno dopo un dito medio ai tifosi del Fulham. Stessa sorte capitata a Emmanuel Frimpong, centrocampista ghanese che in Russia prese due turni dopo un dito medio all’indirizzo di alcuni tifosi mostrato che lo avevano beccato con insulti razzisti. L’unico sollievo riguarda la situazione di Carlo Ancelotti, che con quel gesto verso tifosi dell’Hertha Berlino non venne sanzionato. Ma Higuain, visto la riluttanza dell’Uefa sulle offese nei riguardi dei tifosi, rischia di dover stare fermo per due giornate. Dettaglio non da poco, visto che il Pipita potrebbe saltare l’Olympiacos e lo Sporting Lisbona.

Condividi