Precedenti Milan-Torino: rossoneri non perdono a San Siro da 32 anni

Iscriviti
donnarumma belotti milan-torino
© foto www.imagephotoagency.it

San Siro stadio ostico per il Torino che non vince dal lontano 1985. Montella non ha mai perso contro il granata mentre l’ex Mihajlović non ha mai battuto i rossoneri

I precedenti Milan-Torino in Serie A vantano finora 142 partite disputate. Netto il vantaggio dei rossoneri nel bilancio complessivo con 59 vittorie Milan, 52 pareggi e 31 vittorie Torino, con lo score delle reti che dice 222-140 in favore dei milanisti. Top Scorer della storia del confronto è l’ex milanista Josè Altafini con 10 centri, davanti a Filippo Inzaghi con 7. Passando ad analizzare soltanto i match in casa dei lombardi, dopo 71 partite il vantaggio rossonero è ancor più pesante, con 42 vittorie Milan, 18 pareggi ed 11 vittorie Torino, mentre il tabellino delle reti recita 128-51 in favore ovviamente dei milanisti.

L’ultima vittoria del Milan risale alla passata stagione 2016-17, quando alla prima giornata superò i rivali per 3-2, con tripletta di Bacca mentre per i granata risposero Belotti e Baselli, con il primo che si fece parare, da Gigi Donnarumma, il rigore del possibile pareggio in pieno recupero. L’ultimo pareggio è invece della stagione 2013-14, 22° turno, quando l’incontro si concluse sul punteggio di 1-1. Per ritrovare l’ultima vittoria del Torino occorre tornare indietro nel tempo e precisamente al 24 marzo 1985, quando i granata sbancarono San Siro per 1-0 con rete dell’austriaco Schachner. Da quel momento, per i granata appena 6 pareggi e ben 15 sconfitte nei successivi 21 incontri. Il successo più largo del Milan è il 6-0 del 6 ottobre 2002, reti di Pirlo, Serginho, tripletta di Inzaghi ed autorete di Fattori. Il successo più largo del Torino è stato invece il 2-0 con cui i granata espugnarono il Meazza nella stagione 1979-80.

Precedenti Milan-Torino: curiosità

Milan-Torino si è già disputato tre volte alla 14-esima giornata di Serie A, 2 vittorie dei rossoneri ed un pareggio, corrispondente all’ultimo precedente, stagione 1995-96. Il mese di novembre ha invece un unico risultato: 3 precedenti, tutti sullo 0-0.

Il confronto fra i tecnici Vincenzo MontellaSiniša Mihajlović è assai equilibrato sul piano statistico: 3 successi per parte e 4 pareggi. Sollo una volta il confronto fra i due allenatori si è concluso con il punteggio di 0-0, Sampdoria-Fiorentina, stagione 2013-14, con il tecnico campano ospite a Marassi alla guida dei Viola. Per Montella la sfida con i granata appare come una sicurezza: 10 matches giocati, 3 vittorie, 7 pareggi e nessuna sconfitta. Di tutt’altro colore, profondo rosso, il bilancio per Mihajlović contro la sua ex squadra: il tecnico serbo non ha infatti mai battuto il Milan, rimediando appena 4 pareggi e ben 6 sconfitte, avendo sempre subito almeno una rete.