Connettiti con noi

Hanno Detto

Raiola diffida Report: «Inaccettabile, create fake news su di me»

Pubblicato

su

Raiola

Mino Raiola non ci sta e diffida la trasmissione di Rai3 Report: ecco le parole del noto agente che accusa la creazione di fake news

Mino Raiola non ci sta e diffida Report, trasmissione di Rai3, che tratterà del ruolo dei procuratori nel calcio. Lo sfogo riportato dal Corriere dello Sport.

«È una vergogna che la televisione di Stato, usando soldi pubblici, crei fake news. La Rai dovrebbe essere garante di un giornalismo serio e responsabile. Invece è stato mandato a Malta un giornalista che ha raccontato tante falsità e non ha saputo o voluto trovare il giusto indirizzo della mia società, nonostante lo stesso abbia consultato, come da screenshot mostrato nell’anteprima video diffusa, il registro del commercio di Malta dove l’indirizzo riportato è corretto. Questo ‘errore’ è inaccettabile perché getta ombre sulla mia reputazione. E’ stata fatta dai miei legali una diffida formale al programma Report, che mi auguro torni sui suoi passi e prenda anche provvedimenti nei confronti del giornalista. Se la Rai, che a questo punto è stata ufficialmente informata della spiacevole situazione, andrà avanti su questa strada agirò nelle sedi competenti e lo farò anche verso le altre testate che riporteranno questa fake news. Alcuni siti maltesi, ad esempio, che avevano in buona fede inizialmente riportato la notizia, appurando l’inesattezza ed erroneità di quanto affermato dal giornalista di Report, hanno provveduto questa mattina a rimuovere immediatamente l’articolo per non rendersi complici di tali abusi ed uso distorto ed ingannevole delle informazioni».

Advertisement