Ramsey alla Vidal libera Dybala: ecco come giocherà la Juve

ramsey arsenal
© foto www.imagephotoagency.it

Una nuova Juventus con l’arrivo di Aaron Ramsey. Il suo arrivo potrebbe liberare Paulo Dybala: le ultimissime

La Juventus ha ufficializzato l’acquisto di Aaron Ramsey. Il centrocampista gallese classe 1990 lascerà l’Arsenal al termine della stagione, la Juve lo ha blindato con 4 anni di contratto. Il centrocampista gallese come rivelato da Fabio Paratici «E’ un giocatore diverso dai nostri. Uno che nella nostra rosa non c’è. Ha più tecnica delle nostre mezzali, meno quantità, pur correndo molto è meno tignoso sulla fase difensiva, meno tattico. È uomo da ultimo passaggio, ha fiuto per il gol. Ramsey è un giocatore che secondo me non ha ancora mai trovato la sua posizione, perché non ha mai giocato mezzala a tre, che è il suo ruolo, capace come è di inserimento da dietro, di fraseggio. Oppure può giocare tre quarti dinamico, come Perrotta alla Roma per esempio». Il suo arrivo dunque può permettere ad Allegri di rivoluzionare la sua Juventus.

Sami Khedira dovrebbe andar via e Ramsey dovrebbe prendere il suo posto. L’arrivo del gallese (terzo della storia bianconera) aggiunge un centrocampista box to box nella rosa juventina, per intenderci, con lui ci sarà un centrocampista ‘alla Pogba‘ o ‘alla Vidal‘. Dybala potrebbe presto avvicinarsi nuovamente alla porta e al tiro. L’acquisto di Ramsey tappa quel buco nella rosa. Il gallese è capace di fraseggio e inserimenti da dietro. Guarda caso quello che Allegri sta chiedendo a Dybala adesso. Con l’arrivo dell’ex Arsenal, Paulo Dybala potrebbe essere ‘liberato’ dai compiti di tuttocampista e potrebbe arrivare maggiormente al tiro. Aaron farà la mezzala destra (in linea di principio), costituendo proprio con Dybala un asse, almeno sulla carta molto tecnico e dinamico: Ramsey che si inserisce, l’argentino che gli fa spazio accentrandosi e piazzandosi al limite in attesa dello scarico del pallone. La Juve cambia ma punta ancora su Dybala.