Ranieri: «L’espulsione mi è sembrata giusta, il rigore no»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro il Cagliari

Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro il Cagliari. Le sue parole.

LEGGI LE PAROLE INTEGRALI SU SAMPNEWS24

OCCASIONI SPRECATE – «Quando Jankto ha rubato palla, se l’avesse messa giusta a Quagliarella saremmo entrati dentro».

RIGORE – «Non mi convince. Non credo mai ai calciatori perché sono bugiardi, ma quelli che si stavano riscaldando mi hanno detto che il guardalinee diceva niente, tutto bene. Se questo è calcio di rigore, non so. Vabbè è giovane, si farà le ossa».

ESPULSIONE DI AUGELLO – «Rivedendo l’espulsione è colpa di Augello sicuramente, ma Audero arriva prima del loro attaccante».