Raul incorona Dybala: «Può fare la differenza»

raul
© foto www.imagephotoagency.it

L’uomo dei record del Real Madrid, Raul, ha parlato della finale di questa sera, spendendo belle parole per Paulo Dybala

L’ex attaccante del Real Madrid, Raul, in occasione della finale di Champions League di questa sera, ha parlato ai microfoni di AS: «Non credo che Bale sia in forma per giocare i 90 minuti, quindi mandarlo subito in campo potrebbe essere pericoloso. Di certo, però, sarà una carta molto importante che Zidane potrà utilizzare durante la partita. La Juventus? Penso che saranno molto chiusi e aspetteranno il Real. Anche il mio Real era forte, ma questo è uno dei migliori della storia. La Juve, però, sarà competitiva. Hanno molte variabili tattiche e poi c’è Dybala che fa sempre la differenza. Mandzukic e Higuain, poi, sono molto bravi in area di rigore. La finale del ’98? Ero molto nervoso. La Champions è un’ossessione a Madrid ed è vitale conquistare la coppa. L’ambiente non era molto buono perché in stagione avevamo avuto alti e bassi. Sembrava avessimo già perso prima di giocare. Non avevamo neanche lo Champagne, ci fu dato dalla Juventus al termine della gara».