Connettiti con noi

Calcio Estero

Real Madrid, Asensio: «Derby da vincere, siamo in crescita. Futuro? Ne riparleremo»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Marco Asensio, fantasista del Real Madrid, analizza la situazione dei blancos a pochi giorni dal derby con l’Atletico Madrid

Intervistato dai microfoni di Movistar, Marco Asensio ha parlato della situazione in casa Real Madrid in vista del derby con l’Atletico.

ATLETICO – «È una partita importante per noi. Abbiamo un buon vantaggio ma LaLiga è ancora lunga. Vogliamo vincere per aumentare il distacco».

SITUAZIONE PERSONALE – «A volte è complicato, ma il mio obiettivo è chiaro. Voglio che sia una buona stagione per tutti, sono concentrato sul mio lavoro e voglio fare del mio meglio. Ovviamente il mio obiettivo è essere importante per la squadra, dimostrarlo sul campo. Lavoro ogni giorno per questo».

REAL – «Con il passare delle partite abbiamo avuto tutti delle ottime sensazioni. Stiamo giocando e soprattutto difendendo molto bene, miglioriamo partita dopo partita. Dobbiamo continuare così, anche se possiamo fare di più».

SUAREZ – «Prima dobbiamo vedere se ci sarà o no. L’Atletico ha altre individualità, è una squadra molto forte».

INFORTUNATI – «È stato un periodo duro e nuovo per me. Undici mesi fermo, senza poter giocare. Ci sarebbe voluto del tempo per recuperare e lo sapevo. Ora mi sento bene, ho forza fisica e mentale. Sapevo che con il tempo e la pazienza tutto sarebbe arrivato. Sono in un buon momento e spero che le cose continuino così».

CAMBIARE SQUADRA – «E’ ancora presto per parlarne. Come ho detto voglio giocare e avere continuità. Poi vedremo come andranno le cose».