Ribery come Balotelli: ora è guerra con Ancelotti! Il Bayern Monaco è nel caos – VIDEO

ribery
© foto www.imagephotoagency.it

Al momento del cambio in Bayern Monaco-Anderlecht Ribery getta la maglia per terra, in segno di dissenso nei confronti di Ancelotti. E ora per i bavaresi si aggiunge un nuovo caso dopo quello di Lewandowski

Tempi duri in casa Bayern Monaco. Dopo le dichiarazioni di Robert Lewandowski nel post gara contro l’Hoffenheim in cui criticava la qualità della rosa bavarese, ecco un nuovo caso: quello che riguarda Frank Ribery, che contro l’Anderlecht è letteralmente impazzito. La situazione è sfuggita dalle mani del francese al momento del cambio, quando Ancelotti lo ha richiamato in panchina. Ribery si è infatti tolto la maglia, gettandola per terra (episodio che ha ricordato molto il gesto di Balotelli in Inter-Barcellona del 2010). L’atteggiamento ha fatto indispettire la dirigenza del Bayern Monaco, con il ds Hasan Salihamidzic che ha condannato il comportamento di Ribery: «Cose del genere nel nostro club non devono accadere. Lo chiameremo a rapporto per discutere meglio di quanto successo».

Parere condiviso anche da Ancelotti: «Non capisco questa reazione, sicuramente avrò un colloquio con lui. Non l’ho richiamato in panchina per la prestazione che invece è stata buona ma per farlo rifiatare: la situazione era tranquilla e lui domenica non si è potuto allenare a causa di alcuni acciacchi fisici». Tempi duri, anzi durissimi per il tecnico di Reggiolo, che in Germania non sta attraversando un periodo particolarmente positivo.