Ds Valencia: «Riscattato Zaza, avrà 4 anni di contratto»

torino Zaza Valencia
© foto www.imagephotoagency.it

Riscatto Zaza: buone notizie per la Juventus. Il ds del Valencia ha annunciato il riscatto del centravanti da parte del club spagnolo. Le ultimissime notizie

Riscatto Zaza: è la volta buona? Simone Zaza aveva iniziato il 2016 nel migliore dei modi, realizzando il gol Scudetto nella partitissima contro il Napoli, a febbraio. Il centravanti, non un titolarissimo della Juve, era stato convocato da Antonio Conte agli Europei in Francia ma l’attaccante aveva deluso le attese, sbagliando uno dei rigori contro la Germania. Il suo annus horribilis era proseguito con l’addio alla Juventus e il conseguente passaggio al West Ham con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto a determinate condizioni, un obbligo di riscatto che non si è mai materializzato a causa delle cattive prestazioni dell’attaccante classe ’91. Il giocatore, nel 2017, ha lasciato il West Ham per firmare col Valencia, con la stessa formula: prestito con obbligo di riscatto a 10 presenze. L’attaccante è sceso in campo 8 volte e ha realizzato 2 gol e ha già convinto gli spagnoli. Il nuovo direttore sportivo del Valencia, José Ramon Alesanco, ha annunciato il riscatto di Zaza: «Simone sta facendo bene e verrà riscattato (16 milioni più bonus finiranno nelle casse della Juventus, ndr). Da oggi avrà altri quattro anni dove potremo sfruttare tutte le sue capacità. Speriamo che possa rimanere a lungo qui e che possa fare felici i tifosi con i suoi gol».