Roma, Totti deluso: medita il ritiro a fine stagione

spalletti totti roma
© foto www.imagephotoagency.it

Ritiro Totti, potrebbe essere giunto il momento. Il capitano della Roma è ancora deluso dal derby perso con la Lazio e dalla sua comparsata finale, parlerà a breve con Pallotta e non sono esclusi né l’addio né un futuro in FIGC

Ritiro Totti: le due parole che un tifoso della Roma non vorrebbe mai sentire. Eppure il capitano dei giallorossi ci sta pensando, scottato dalla brutta sconfitta con la Lazio nel derby di Coppa Italia e dallo scarso minutaggio che Luciano Spalletti gli ha riservato ancora una volta, mettendolo in campo solo gli ultimi minuti di partita a risultato acquisito. A cena con gli amici e il cugino, Totti ha espresso la propria delusione per non aver avuto la possibilità di incidere e avrebbe fatto una rivelazione importante, dicendo che quella corrente potrebbe essere la sua ultima stagione da calciatore. A riportarlo è Il Corriere dello Sport, secondo cui Totti stesso parlerà con James Pallotta per programmare il futuro. Non è escluso il suo passaggio dietro alla scrivania con la Roma, ma è possibile pure un ruolo dirigenziale nel nuovo corso della FIGC. Lui però si sente ancora in grado di poter cambiare una partita come giocatore e per questo cova dei dubbi sul suo futuro.