Connettiti con noi

Champions League

Roma-Chelsea 3-0, pagelle e tabellino

Massimo Balsamo

Pubblicato

su

Roma-Chelsea, 4ª giornata della fase a gironi di Champions League 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Roma-Chelsea 3-0, serata trionfale per la formazione di Eusebio Di Francesco, che annienta con merito la squadra guidata da Antonio Conte, totalmente irriconoscibile. Capitolini trascinati dall’estro di Perotti e El Shaarawy, oltre che dalle parate di Allison e dall’esperienza di De Rossi. Courtois e Hazard tra i pochi a salvarsi per i londinesi.

ROMA-CHELSEA: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Roma-Chelsea 3-0: tabellino

MARCATORI: pt 1′ El Shaarawy, 36′ El Shaarawy; st 17′ Perotti

ROMA (4-3-3) Alisson 7,5; Florenzi 7 (30′ st Manolas sv), Fazio 7, Jesus 7, Kolarov 7,5; Nainggolan 7,5, De Rossi 7, Strootman 7; El Shaarawy 8 (30′ st Gerson sv), Dzeko 7,5, Perotti 8 (42′ st Pellegrini sv)Allenatore: Di Francesco.

CHELSEA (3-4-3) – Courtois 6,5; Rudiger 4,5, David Luiz 5, Cahill 4,5 (11′ st Willian 6); Azpilicueta 5, Bakayoko 5,5, Fabregas 4,5 (26′ st Drinkwater 6), Alonso 5; Pedro 5, Morata 4,5 (30′ st Batshuayi sv), Hazard 6,5. Allenatore: Conte.

ARBITRO: Eriksson (SVE)

ROMA – IL MIGLIORE

El Shaarawy 8: che serata per il Faraone. Lanciato titolare a sorpresa da Eusebio Di Francesco, l’esterno offensivo ripaga la fiducia del tecnico con una doppietta ed una prestazione di altissimo livello.

ROMA – IL MIGLIORE

Perotti 8: come il Faraone, protagonista di una prestazione eccezionale. Corre, crea e imbriglia la retroguardia del Chelsea con le sue percursioni tra le linee. Si mangia un gol clamoroso, ma è letale in occasione del 3-0. E’ diventato un leader.

CHELSEA – IL MIGLIORE

Hazard 6,5: il fantasista belga è tra i pochi a salvarsi in casa Chelsea. E’ l’unico a provare ad impensierire la retroguardia giallorossa e partono dai suoi piedi le minacce più pericolose del Chelsea: Allison, però, dice di no…

CHELSEA – IL PEGGIORE

Rudiger 4,5: torna a Roma da grande ex e forse si dimentica di essere un calciatore del Chelsea. Tanti errori di posizione e in fase di impostazione, ma ancora più grave l’errore in occasione del 2-0 di El Shaarawy, quando lascia inspiegabilmente passare una verticalizzazione per Kolarov, con il Faraone che ne approfitta e beffa Courtois.

Roma-Chelsea: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Il Chelsea prova a rendersi subito pericoloso, ma è la Roma a trovare ancora il gol: al 17’ Perotti trafigge Courtois con un destro dalla distanza. Niente da fare per il Chelsea, che non riesce a rialzare la testa e, anzi, rischia di prendere il poker: solo Courtois evita un passivo maggiore.

47′ – Termina dopo 2′ di recupero Roma-Chelsea: 3-0 per i giallorossi!

45′ – Il Chelsea ha mollato, possesso palla sterile per i Blues…

42′ – Terzo ed ultimo cambio per la Roma: fuori Perotti, dentro Pellegrini

39′ – Drinkwater prova ad accorciare le distanze con un sinistro dalla distanza: Allison c’è!

34′ – Manolas ad un passo dal 4-0: colpo di testa da pochi passi del greco, miracoloso il portiere del Chelsea

33′ – Bordata di Nainggolan dalla distanza: Courtois respinge con i pugni

30′ – Terzo ed ultimo cambio per il Chelsea: fuori Morata, dentro Batshuayi

30′ – Doppio cambio per la Roma: fuori Florenzi e El Shaarawy, dentro Manolas e Gerson

26′ – Secondo cambio per il Chelsea: fuori Fabregas, dentro Drinkwater

23′ – Roma vicina al poker: Dzeko attira su di se tre difensori del Chelsea, serve Perotti tutto solo in ottima posizione ma l’argentino calcia alto di un soffio

17′ – GOL DELLA ROMA CON PEROTTI: Kolarov recupera palla, la serve all’argentino che dalla distanza esplode il destro e trafigge Courtois!

12′ – Ottimo scambio Morata-Hazard al limite, lo spagnolo prova il sinistro: palla sul fondo

11′ – Primo cambio per il Chelsea: fuori Cahill, dentro Willian

9′ – Ancora Dzeko pericoloso: il sinistro del bosniaco da posizione defilata termina alto!

6′ – Attacca con decisione ora il Chelsea, la Roma prova a fare male in contropiede

3′ – Subito Roma: cross di Perotti dalla sinistra e tocco di Dzeko, palla sul fondo

1′ – E’ iniziato il secondo tempo!

SINTESI PRIMO TEMPO – Parte fortissimo la Roma, al 1’ ecco il vantaggio: bolide di El Shaarawy che non lascia scampo a Courtois. Risponde subito il Chelsea con Hazard, al 4’, ma Allison è bravo ad opporsi al destro del belga. Spinge il Chelsea, ma la Roma trova il raddoppio: 2-0 al 37’ ancora con El Shaarawy, che sfrutta un regalo di Rudiger e supera Courtois. Nel finale di tempo il Chelsea prova a dimezzare lo svantaggio: prima Allison salva su Alonso, poi Bakayoko spara fuori di testa da pochi passi.

46′ – Termina il primo tempo: Roma-Chelsea 2-0

45′ – Bakayoko vicino al 2-1: il colpo di testa del francese termina fuori di un soffio!

44′ – Alonso prova il destro su assist di Hazard: Allison devia in corner

41′ – Problemi fisici per Azpilicueta: lo spagnolo fatica a correre, si scalda Zappacosta

37′ – GOL DELLA ROMA CON EL SHAARAWY: verticalizzazione di Nainggolan, Rudiger non interviene e il Faraone ne approfitta, dopo essersi smarcato da Alonso, con una zampata letale

36′ – El Shaarawy prova a sfruttare un errore di David Luiz, Courtois risponde presente al destro del 92.

32′ – Rialza la testa la Roma dopo alcuni minuti di sofferenza

28′ – Problemi fisici per Hazard dopo uno scontro con Florenzi: il belga si rialza poco dopo

24′ – Clamorosa chance per il Chelsea: errore in fase di disimpegno di Kolarov, Morata da due passi spara alto!

20′ – Altro squillo di Hazard: il belga salta Fazio e esplode il destro, para Allison

18′ – Ora è forcing Blues: grande spinta sulla fascia sinistra.

14′ – Bakayoko si mette in proprio e prova il destro, ottimo intervento in chiusura di Juan Jesus

9′ – Ci prova Nainggolan dalla distanza: palla alta sopra la traversa

7′ – Alza il ritmo il Chelsea, voglioso di trovare subito il pareggio. La Roma tiene bene

4′ – Reazione del Chelsea: Hazard ci prova con il destro da ottima posizione, Allison è reattivo e respinge!

1′ – GOL DELLA ROMA CON EL SHAARAWY: lancio di Kolarov per Dzeko, appoggio per il Faraone che con un esterno collo trafigge Courtois!

1′ – E’ iniziata la sfida dell’Olimpico!

Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Roma-Chelsea.

Roma-Chelsea: formazioni ufficiali, Manolas in panchina

ROMA (4-3-3) Alisson; Florenzi, Fazio, Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; El Shaarawy, Dzeko, Perotti. A disposizione: Skorupski, Moreno, Manolas, Gerson, Gonalons, Pellegrini e Cengiz. Allenatore: Di Francesco.

CHELSEA (3-4-3) – Courtois; Rudiger, David Luiz, Cahill; Azpilicueta, Bakayoko, Fabregas, Alonso; Pedro, Morata, Hazard. A disposizione: Caballero, Christensen, Zappacosta, Kenedy, Drinkwater, Willian, Batshuayi. Allenatore: Conte.

Roma-Chelsea: probabili formazioni e pre-partita

ROMA (4-3-3) – Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; El Shaarawy, Dzeko, Perotti. Allenatore: Di Francesco

CHELSEA (3-4-3) – Courtois; Azpilicueta, David Luiz, Cahill; Zappacosta, Fabregas, Bakayoko, Alonso; Willian, Morata, Pedro. Allenatore: Conte

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia, il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco ha presentato così la sfida contro il Chelsea: «Schick? Ha avuto un piccolo fastidio nel calciare nell’ultimo allenamento: è stato fatto un nuovo esame che non ha evidenziato lesioni. In questo momento faremo allenamenti individualizzati per sopperire a questo piccolo problema. Il giocatore sta bene, ha qualche sintomo che lo limita nel calciare. Non sarà convocato per Roma-Chelsea, valuteremo per la prossima gara. Il rinnovo di Fazio? Sono contento per lui, se lo è meritato sul campo: è diventato un giocatore importante, sta imponendo la sua personalità. E’ cresciuto tanto, lavora molto di più con la linea: è un grandissimo valore aggiunto per noi».

Queste, invece, le dichiarazioni di Antonio Conte: «Abbiamo recuperato Drinkwater e Kante, mentre Moses ha ancora bisogno di tempo. Dobbiamo concentrarci sul match di domani e dare il meglio di noi. Se mi aspetto un Chelsea diverso rispetto all’andata? E’ stato un ottimo match, quando una gara finisce 3-3 vuol dire che entrambe le squadre volevano vincere. Il risultato è stato giusto, ma domani sarà un’altra partita, molto dura». .

Roma-Chelsea: i precedenti del match

Sono tre i precedenti tra Roma e Chelsea, bilancio in perfetta parità: una vittoria per i londinesi, una per i giallorossi e il pareggio di due settimane fa per 3-3 a Stamford Bridge. Statistiche che non sorridono alla compagine capitolina quelle contro i club inglesi: nelle 17 sfide di Champions contro squadre d’oltremanica, 3 vittorie, 5 pareggi e ben 9 sconfitte.

Roma-Chelsea: l’arbitro del match

Sarà Jonas Eriksson l’arbitro di Roma-Chelsea, coadiuvato dagli assistenti Mathias Klasenius e Daniel Warnmark; Addizionali Stefan Johannesson e Andreas Ekber, con Mehmet Culum quarto uomo. L’arbitro svedese non evoca bei ricordi alla Roma: fu lui ad arbitrare la deblace casalinga per 1-7 contro il Bayern Monaco dello scorso 21 ottobre 2014. L’altro incrocio fra Eriksson e Roma risale al 2010, la sfida con il Cluj vinta 2-1 dai giallorossi.

Roma-Chelsea Streaming: dove vederla in tv

Qui le informazioni complete sullo Streaming e la diretta TV: Roma-Chelsea Streaming gratis e diretta tv: dove vederla. La partita andrà in onda a partire dalle ore 20.45 in diretta sulle frequenze in digitale terrestre di Mediaset Premium Sport. Gli abbonati Premium potranno seguirla anche sui canali Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD, oltre al servizio Premium Play. La sfida sarà visibile anche in chiaro su Canale 5. Non solo, perché il Roma-Chelsea sarà trasmessa in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOsAndroid e Windows Mobile tramite app Premium Play.

Advertisement