Roma, Fusco: “Osvaldo gode della stima di Luis Enrique”

© foto www.imagephotoagency.it

Filippo Fusco, personaggio che ha ricoperto un ruolo primario nell’approdo di Osvaldo alla Roma, ha spento le polemiche relative al nuovo caso scoppiato in casa giallorossa per via della condotta dell’ex centravanti dell’Espanyol che, dopo essere finito fuori rosa per aver litigato con Lamela, avrebbe avuto uno screzio anche con Heinze: “Ieri ero a Roma e ho sentito Daniel. Non mi ha neanche parlato dell’episodio, è uscito dal campo un quarto d’ora prima della fine dell’allenamento senza nessun rancore con Heinze con il quale ha peraltro un gran bel rapporto. Non è successo assolutamente niente di rilevante, solamente che in una grande piazza come quella giallorossa dopo la multa è normale che qualsiasi altro episodio venga enfatizzato. E’ un bravissimo ragazzo, ed è molto tranquillo”, le dichiarazioni rilasciate a ‘Calciomercato.it’. Fuori luogo, secondo Fusco, le voci che vorrebbero il giocatore e la società  capitolina a rischio rottura con eventuale separazione: “La linea della Roma va rispettata. Hanno deciso così in relazione a quell’episodio lasciando fuori Osvaldo per un match importante come quello in terra toscana nonostante le numerose assenze, e questo fa capire anche quanto ci tengano a determinati valori, ma nessuno lo ha demonizzato. Daniel gode di grande stima nello spogliatoio, soprattutto da parte di Luis Enrique che lo ha voluto fortemente in estate e lo sta utilizzando con grandissima continuità . La società  ha puntato su di lui con un investimento a lungo termine, quindi è del tutto escludibile che lo ceda. Sono state spese cifre importanti e lui sta ripagando con ottime prestazioni e gol determinanti. Inoltre, Osvaldo ha ancora ampi margini di miglioramento a livello tecnico e mentale, così come la squadra che mira a fare il salto di qualità  insieme a lui”.