Roma-Juventus, protesta dei tifosi bianconeri: diserteranno la gara Scudetto

Iscriviti
florenzi alex sandro juventus-roma
© foto www.imagephotoagency.it

Roma-Juventus, possibile gara Scudetto per i bianconeri, si giocherà senza i tifosi della Vecchia Signora: la colpa è del costo dei biglietti

C’è polemica in casa Juventus, ma stavolta non c’è niente che riguarda gli arbitri. A scatenare la protesta dei tifosi bianconeri è il prezzo dei biglietti per la trasferta con la Roma. Il costo dei tagliandi per assistere alla sfida con i giallorossi è decisamente superiore alla media stagionale, e questo ha mandato su tutte le furie i tifosi bianconeri. In occasione di Juventus-Bologna, la Curva Sud bianconera ha esposto degli striscioni alla rovescia come segno di protesta nei confronti del prezzo imposto dalla società giallorossa per il big match della 37ª giornata. Non è finita qui, la tifoseria organizzata potrebbe saltare la gara romana.

I tifosi hanno anche diramato un comunicato che ha fatto il giro dei social e tuttora è molto in voga su Twitter tra i fan bianconeri: «È inaccettabile il costo di settanta euro per il settore ospiti di Roma-Juventus. Seppur a malincuore, perché è la gara Scudetto, tutti i gruppi ultras diserteranno la trasferta». I tifosi della Juventus invocano anche l’intervento della politica, in modo tale da mettere un tetto massimo per i biglietti. È curioso che avvenga proprio contro la Roma, un cui gruppo di tifosi protestò con il Barcellona per il prezzo dei biglietti di Champions League.