Roma, la delusione di Di Francesco: «Non si può sottovalutare un derby»

Roma, la delusione di Di Francesco: «Non si può sottovalutare un derby»
© foto www.imagephotoagency.it

Derby amaro per la Roma ed Eusebio Di Francesco: «Nel primo tempo non siamo stati all’altezza, non si può prendere gol da fallo laterale».

Alla gioia in casa Lazio fa da contraltare l’amarezza della sconfitta in casa Roma. La sconfitta nel derby toglie ha fatto venir meno la speranza dei giallorossi di raggiungere l’Inter al 4° posto e complica non poco ora il proseguo del campionato da parte della Lupa. Nel post partita, il tecnico Eusebio Di Francesco, intervistato da “DAZN”, non si è nascosto e ha ammesso le responsabilità della sua squadra nella pesante debacle. «Sicuramente nel primo tempo non siamo stati all’altezza. – ha dichiarato – Nel secondo tempo invece abbiamo reagito bene. Abbiamo avuto diverse occasioni per pareggiarla, ma il rigore ci ha tagliato le gambe».

Un minimo comune denominatore negativo della stagione sembra essere quello degli errori difensivi. «Non si può prendere gol su un fallo laterale. – ha sottolineato il tecnico giallorosso – È successo anche a Frosinone. Quest’anno commettiamo troppi errori, come le marcature interne fatte in modo sbagliato. Creare occasioni nel secondo tempo non è bastato. Abbiamo cercato di lavorare su queste situazioni, ma mentalmente dobbiamo migliorare. L’approccio alla partita sicuramente non è stato positivo. Era una partita che potevamo riprendere. Il 3-0 è comunque un risultato troppo pesante per quanto visto nella gara».

Sull’atteggiamento della squadra giallorossa potrebbe aver influito anche il vicino impegno in Champions League con il Porto, ma Di Francesco non lo accetta: «Non si può sottovalutare un derby. – ha sentenziato – Mentalmente c’è da lavorare tanto su questa squadra. Forse quanto fatto finora non basta. Abbiamo fatto una striscia di vittorie consecutive, questa sconfitta non ci voleva».

KOLAROV, DERBY DA INCUBO: ESPULSO E BERSAGLIATO DAI TIFOSI DELLA LAZIO – VIDEO