Ronaldinho esalta Gabriel Jesus: «E’ l’erede di Messi»

ronaldinho barcellona
© foto www.imagephotoagency.it

Ronaldinho esalta il suo connazionale Gabriel Jesus paragonandolo a Leon Messi. Le parole dell’ex fuoriclasse brasiliano sul giocatore del Manchester City

Ronaldo de Assis Moreira, meglio noto come Ronaldinho, esalta Gabriel Fernando de Jesus, meglio noto come Gabriel Jesus. L’ex fuoriclasse di Barcellona, PSG e Milan ha parlato del fenomeno del momento, quel Gabriel Jesus che ha stregato persino Pep Guardiola, uno che di fenomeno ne ha visti tanti. Il giocatore classe ’97, sbarcato in Premier, al Manchester City, a gennaio, è stato gettato subito nella mischia e ha realizzato 3 gol e 2 assisti in 292 minuti giocati. L’attaccante però sembra aver rimediato un brutto infortunio al quinto metatarso del piede e potrebbe stare fuori per 2-3 mesi. Nonostante il ko, Ronaldinho ha esaltato le potenzialità del ragazzo del City. Questo quanto riferito da “Fox Sports“: «Ha solo 19 anni, ma ha tutto per diventare il numero 1 al mondo. Quando lo vedi giocare capisci subito che non ha paura di nulla. In Inghilterra farà benissimo anche contro i top club, dal Liverpool al Chelsea, allo United. Già in lista Champions? Guardiola ha preso la giusta decisione, percéh ci sono dei giocatori che giocano ad alti livelli sin da giovani, basti pensare a Neymar ma anche a me, a Ronaldo o a Kakà».