Sampdoria, Cigarini: «Fernandes scarso, Muriel paga Schick» – VIDEO

cigarini sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, Cigarini e Lonewolf sfidano il Siviglia alla Play Station su FIFA: ecco come è finita. Durante il video il centrocampista blucerchiato si lascia simpaticamente andare ad una battuta sul portoghese e confessa, parlando di Muriel e Schick…

Vi ricordate di Mattia Guarracino? Era il gamer di FIFA 17, in arte Lonewolf92, che la Sampdoria per volontà diretta del presidente Massimo Ferrero aveva acquistato, proprio come un vero calciatore. Lonewolf, già da qualche settimana a questa parte, ha cominciato il proprio durissimo lavoro, partecipando a vari tornei per conto della Sampdoria e sfidando i tifosi blucerchiati. Non solo loro a quanto pare, visto che ieri Guarracino ha sfidato anche uno dei giocatori della Sampdoria: Luca Cigarini, secondo molti uno dei più bravi dei membri dello spogliatoio alla Play Station. Cigarini e Lonewolf hanno giocato in coppia con la Samp (ovviamente) contro il Siviglia (ex squadra del centrocampista blucerchiati, comandato direttamente dalla CPU) ed hanno perso. Non di molto, ma hanno perso. Il video di come è andata è stato postato direttamente sul canale Youtube della stessa Sampdoria. Durante la gara però Cigarini si è anche lasciato andare a qualche commento ed ha svelato qualche simpatico altarino dello spogliatoio blucerchiato…

Sampdoria, Cigarini: «Fernandes scarso, Muriel paga Schick»

Simpatico il momento in cui, per esempio, Cigarini non riuscendo a comandare bene le mosse di Bruno Fernandes, ha detto simpaticamente (si spera, almeno) all’indirizzo del portoghese virtuale: «Guarda, sei scarso su FIFA come lo sei in campo». Poi ha svelato: «Luis Muriel su FIFA 17 non vince mai! Alla fine paga Patrik Schick che è più forte di lui, così si qualifica nei tornei per mandarlo avanti. Funziona così da due mesi circa: praticamente Muriel spende tutto il suo stipendio per FIFA». Alla fine pare proprio che Cigarini sia l’unico in grado di tenere testa a Guarracino tra i giocatori blucerchiati: peccato che non è servito a vincere…