Sampdoria strigliata da Ferrero: «Non siamo in vacanza»

driussi - sampdoria - ferrero
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria – Ferrero, un altro capitolo tra squadra e presidente: il patron ieri a Bogliasco ha strigliato i suoi dopo la prestazione non eccelsa in quel di Palermo

Sampdoria – Ferrero, confronto a Bogliasco. Il presidente ha strigliato la squadra dopo la prova di Palermo, reputata non all’altezza delle aspettative: «Siamo stati bravi e fortunati a recuperare il risultato, ma da noi stessi dobbiamo pretendere di più. Non siamo ancora in vacanza e non voglio più prestazioni come quella di Palermo, voglio arrivare sempre più in alto in classifica». Lo sfogo di Ferrero probabilmente è dettato da un problema atavico che si è sempre verificato durante la sua gestione, vale a dire un sensibile calo delle prestazioni complessive dal mese di marzo in avanti. Due anni fa sfumò l’Europa League in primavera (anche se poi arrivò lo stesso a tavolino), l’anno scorso la Sampdoria rischiò grosso nella zona bassa della Serie A: Ferrero non vuole più cali, per questo esige una Samp diversa.