Sarri sul suo Napoli: «Il preliminare di Champions è estremamente difficile. Insigne può fare…»

sarri napoli
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Napoli, Maurizio Sarri, è intervenuto dopo il ‘Timone d’oro’ ricevuto oggi e ha analizzato la squadra azzurra

Maurizio Sarri ha ricevuto oggi ad Arezzo il ‘Timone d’oro’ ennesimo riconoscimento individuale della sua carriera. L’allenatore del Napoli, al termine della cerimonia, ha dichiarato: «I premi che vengono assegnati dai colleghi sono quelli che mi danno più soddisfazione. La stagione? Chiudere il campionato a 86 punti e non entrare nei gironi di Champions è pesante, ma c’è comunque soddisfazione. Il preliminare in agosto è estremamente difficile e porta ripercussioni sia in negativo che in positivo per un bel periodo. Fa male essere l’ultima squadra italiana che lo affronterà. Reina? È un punto di riferimento, un ragazzo di grandi valori. Spero che rimanga il nostro portiere a lungo. Insigne? Se il prossimo anno fa un altro salto di qualità diventa uno dei più forti al mondo. La sua stagione è stata straordinaria, ha fatto più gol e assist di altri giocatori di altre squadre osannati dalla stampa. Ha sempre avuto grande talento e in questo momento riesce sempre ad incidere sulla partita».