Connettiti con noi

2011

Scommesse, avv. Grassani: “Napoli, se Rosati è dentro…”

Pubblicato

su

L’avvocato Mattia Grassani, esperto di diritto sportivo, intervenuto ai microfoni di Radio CRC ha parlato di un eventuale coinvolgimento nella vicenda calcioscommesse del secondo portiere del Napoli Antonio Rosati:

“Se il portiere del Napoli fosse coinvolto in questo scandalo, non risponderebbe la Società  Calcio Napoli perchè al momento dei fatti, il calciatore non era un dipendente del Napoli. Mi sento di poter escludere qualunque tipo di addebito alla società  partenopea. Il Napoli però ne subirebbe un danno di immagine ed uno patrimoniale perchè il giocatore potrebbe essere squalificato e non potrebbe rendere la prestazione per la quale la società  azzurra lo paga”.