Skorupski: «Mi sento titolare, che sia a Roma o altrove»

skorupski empoli
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del portiere dell’Empoli in prestito dalla Roma, Skorupski, pronto a far ritorno nella Capitale a giugno 2017. Ma ad una condizione…

Lukasz Skorupski ha le idee chiare. Il portiere polacco dell’Empoli, in prestito dalla Roma, sta sfruttando al massimo il periodo di ‘apprendistato’ in Toscana, senza tuttavia dimenticare l’obiettivo principale, quello di far ritorno a Roma con i galloni da ‘potenziale titolare’ della futura squadra giallorossa di Luciano Spalletti. Il portiere Skorupski, prelevato nel 2013 dai giallorossi per una cifra inferiore a un milione di euro dal Gornik Zabrze, è stato intervistato ai microfoni di Sky Sport: «Il mio sogno è sempre quello di giocare titolare e penso di essere pronto. Sono di proprietà della Roma, sono venuto qui in prestito e il prossimo anno si deciderà il da fare con la Roma. Io voglio giocare sempre titolare: se mi daranno la possibilità rimarrò a Roma, altrimenti sceglierò un’altra società. Penso che ce la farei a fare il titolare a Roma, ho la possibilità di giocare qui a Empoli e sono migliorato molto. Voglio migliorare sempre e non fermarmi qui». Parole chiare e decise: Skorupski è un titolare, che sia a Roma o in altre società.