Spal-Juventus 0-0: pagelle e tabellino

juventus-spal
© foto www.imagephotoagency.it

Spal-Juventus, 29ª giornata Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Juventus si ferma sul più bello e non va oltre lo 0-0 nella trasferta di Ferrara contro la Spal. I bianconeri di Allegri non riescono a trovare la via del gol e i tre punti non arrivano: il vantaggio sul Napoli sale parzialmente a 5 punti, ma con una vittoria domani nel posticipo al San Paolo contro il Genoa la squadra di Sarri può accorciare e portarsi a -2. Juventus sulle gambe e poche volte pericolosa dalle parti di Meret. Max Allegri voleva una vittoria per passare bene la sosta, così non sarà.

SPAL-JUVENTUS: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Spal-Juventus 0-0: tabellino

SPAL (3-5-2): Meret 6; Cionek 6.5, Vicari 6.5, Felipe 6.5; Lazzari 6.5, Grassi 6, Schiattarella 6, Kurtic 5.5, F. Costa 6.5 (dal 90′ Simic sv); Paloschi 6 (dal 37’st Everton Luiz 5.5) , Antenucci 7 (dal 43′ st Floccari sv).

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon 6; De Sciglio 6, Rugani 6.5, Chiellini 6.5 (dal 36′ st Barzagli 6), Asamoah 6 (dal 18′ st Mandzukic 5); Pjanic 5, Matuidi 5.5 (dal 39′ Bentancur sv); Douglas Costa 6.5, Dybala 5, Alex Sandro 5; Higuain 5.

Arbitro: Massa

NOTE: ammoniti Kurtic, Schiattarella, Costa, Douglas Costa, Pjanic, Everton Luiz

Spal-Juventus 0-0: diretta live e sintesi

SECONDO TEMPO – Il muro eretto da Semplici non crolla nemmeno nella seconda frazione, giocando con la stessa intensità dei primi 45 minuti e la Juve non ha trovato gli squilli dei suoi campioni. Poca convinzione in fase offensiva, la Juventus lascia due punti importanti qui al Mazza di Ferrara e a nulla serve l’assalto finale che non produce occasioni da gol importanti.

PRIMO TEMPO – 0-0 inviolato al Mazza di Ferrara nel primo tempo di Spal-Juventus. Formazione di casa in campo con applicazione e sacrificio, una prima frazione praticamente perfetto da parte dei biancazzurri. Il 4-2-3-1 bianconero viene soffocato dai raddoppi sistematici di Semplici e le occasioni latitano. Tranne al minuto 11, quando Douglas Costa si mette in proprio e piazza l’accelerazione decisiva prima di servire Alex Sandro che sbaglia da pochi passi. La Spal non molla il colpo e pressa incessantamente per tutti i primi 30 minuti, quando è la Juventus a risalire in cattedra e a sfiorare il gol nel finale su punizione di Dybala.

Tutto pronto allo stadio Paolo Mazza di Ferrara per l’anticipo serale della 29ª giornata di Serie A tra Spal-Juventus. Alle ore 20.45 il fischio d’inizio di una sfida importante per la lotta scudetto e quella salvezza, con i bianconeri che potrebbero mandare il Napoli a -7 in attesa della sfida col Genoa. Confermate le formazioni date alla vigilia: nella Juventus, Chiellini vince il ballottaggio con Barzagli e fa coppia con Rugani. De Sciglio e Asamoah sugli esterni, Pjanic in coppia con Matuidi a centrocampo. In avanti, fuori Mandzukic: Dybala, Douglas Costa e Alex Sandro alle spalle di Higuain. Nella Spal solito 3-5-2: Costa e Lazzarri sugli esterni, assente Mattiello. In avanti la coppia Paloschi-Antenucci. Tra pochi minuti via alla cronaca live con gli aggiornamenti per l’inizio dell’anticipo di Serie A tra le formazioni di Allegri e Semplici.

SEGUI LA DIRETTA LIVE SU JUVENTUSNEWS24

Spal-Juventus: formazioni ufficiali

SPAL (3-5-2): Meret; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Grassi, Schiattarella, Kurtic, F. Costa; Paloschi, Antenucci. Allenatore: Semplici

Juventus (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Asamoah; Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Alex Sandro; Higuain. Allenatore: Allegri

Spal-Juventus: probabili formazioni e pre-partita

Novità di formazione in casa bianconera. Chiellini vince il ballottaggio con Barzagli e comporrà la coppia centrale insieme a Rugani. Asamoah e De Sciglio sugli esterni, Pjanic insieme a Matuidi a centrocampo. Fuori Mandzukic, al suo posto Alex Sandro alto a sinistra insieme a Dybala, Douglas Costa e Higuain. Nella Spal consueto 3-5-2 con Lazzari e Costa sugli esterni per l’assenza di Mattiello. Paloschi la punta designata insieme a capitan Antenucci.

SPAL (3-5-2): Meret; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Grassi, Schiattarella, Kurtic, Costa; Antenucci, Paloschi. Allenatore: Leonardo Semplici.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Asamoah; Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Alex Sandro; Higuain. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Spal-Juventus: i precedenti del match

Dopo cinquant’anni la Juventus torna a disputare un match di Serie A sul campo della Spal. Sono sedici in totale le sfide giocate tra le due formazioni nel massimo campionato italiano con il fattore campo per i ferraresi. Da registrare una sola, unica, vittoria della Spal nel 1956/57: sei, invece, i pareggi tra le due squadre, mentre la Juventus ha ottenuto ben 9 vittorie, doppiando gli avversari anche nel computo delle reti realizzate (28 vs. 14).

Spal-Juventus: l’arbitro del match

Dirige Davide Massa della sezione arbitrale di Imperia. Spal-Juventus, gara valida per la giornata numero 29 del campionato italiano di Serie A, è il posticipo odierno al ‘Paolo Mazza’ di Ferrara. Il fischietto arbitrale verrà assistito dai guardalinee Penna e Di Iorio, con Ghersini quarto uomo, mentre Doveri e Preti saranno gli arbitri addetti al Var. In questa stagione Massa ha già diretto una volta la Juventus in trasferta, vittoriosa nel match di Reggio Emilia contro il Sassuolo. Doveri, invece, sarà al Var, una settimana dopo la sfida tra Sassuolo e Spal condita da tante polemiche per l’episodio su Grassi nei minuti finali del match.

Spal-Juventus Streaming: dove vederla in tv

Spal-Juventus sarà trasmessa a partire dalle ore 20.45 in diretta sulle frequenze satellitari di Sky Sport (canali Sky Sport 1, Sky Supercalcio e Sky Calcio 1, anche in HD) e su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium Sport (anche in HD). Non è tutto, perché la partita sarà visibile anche in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile tramite app Sky Go e Premium Play.