Udinese, Armero: “Voliamo bassi, ma siamo stati intelligenti”

© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Armero commenta la gara vinta sul Chievo che porta l’Udinese in testa alla classifica in attesa della sfida di domani sera tra Roma e Juventus: “Voliamo bassi perchè non abbiamo fatto ancora niente. -ammonisce il giocatore – Oggi non è stata per nulla semplice, i gialloblu giocano bene e penso sia normale trovare qualche difficoltà  contro i ragazzi di Di Carlo. Abbiamo giocato in modo intelligente , gestendo bene il possesso palla e cercando di aprirci i varchi per colpirli”, sono le sue parole riprese da Udinese.it.

Per quanto riguarda lle parole del mister negli spogliatoi racconta: “Ci ha chiesto di voltare subito pagina e di pensare al Celtic. Domani pomeriggio c’è allenamento. E’ fatto così, è un allenatore di talento”.
Prossimo obiettivo: “Nessuno, dobbiamo rimanere sulla corda fino al 21 poi andiamo in vacanza”.

Infine un commento sul suo ruolo e l’adattamento in squadra: “Mi piace attaccare, ma so di avere anche importanti compiti difensivi. I miei compagni contano su di me, non li posso deludere”.