Udinese, Collavino: «Fatto tutto il possibile per evitare di giocare a porte chiuse»

Coronavirus Udinese
© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore generale dell’Udinese, Franco Collavino, ha commentato la decisione della Lega Serie A di rinviare i match a porte chiuse

Il direttore generale dell’Udinese, Franco Collavino, ha commentato la decisione della Lega Serie A di rinviare i match a porte chiuse programmati per la 26ª giornata. Le parole del dirigente bianconero.

«Abbiamo fatto tutto il possibile perché si evitasse la disputa di Udinese-Fiorentina a porte chiuse. Abbiamo espresso fin da subito questo parere nel rispetto dell’istituzione della Lega Serie A e di tutte le autorità, ma soprattutto con un pensiero particolare ai nostri tifosi. E’ vero che la nostra quotidianità è stata travolta da nuove norme che vanno giustamente seguite nella tutela della salute pubblica; in questo contesto però la disputa della gara a porte chiuse sarebbe stato un provvedimento parziale e contraddittorio, perchè quando si parla di un match senza pubblico vengono ugualmente coinvolte centinaia di persone»