Connettiti con noi

Hanno Detto

Udinese, parla Gotti: «Sto vedendo dei buoni segnali»

Pubblicato

su

Gotti

Udinese, parla Gotti: «Sto vedendo dei buoni segnali, sono soddisfatto», ha dichiarato il tecnico dopo l’amichevole contro l’Empoli

Intervenuto ai microfoni del canale ufficile della società, l’allenatore dell’Udinese Luca Gotti ha lasciato alcune dichiarazioni in merito alle prime uscite stagionali della sua squadra. Di seguito le sue parole.

EMPOLI – «È una partita che comunque ha il cartello “lavori in corso”, anche per come si è svolta. Entrambe le squadre sono evidentemente appesantite, ritmo e intensità non sono stati brillantissimi però a sprazzi ci sono stati dei buoni tratti. Ciò che volevamo raggiungere con le amichevoli di ieri e di oggi era di dare più minuti possibili al maggior numero di giocatori possibili e che almeno 15-16 di loro raggiungessero almeno i 90 minuti complessivi, se non di più, in vista della Coppa Italia. Siamo riusciti nell’intento e non abbiamo delle risultanze dall’infermeria, fatto che in questo momento della stagione è già positivo».

ATTACCO – «La coppia Cristo-Pussetto è “leggera” relativamente. Sono comunque due attaccanti che lavorano molto, che hanno caratteristiche che si integrano tra loro. Durante questi 15-20 giorni li ho fatti giocare spesso assieme e si vede che tra di loro c’è intesa».

SAMARDZIC – «Samardzic di sicuro ha delle qualità ma è un ragazzo molto giovane».