Verona-Benevento 1-0: pagelle e tabellino

benevento
© foto Valentina Martini

Verona-Benevento, 8ª giornata Serie A TIM 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

L’ottava giornata di Serie A si conclude questa sera con il posticipo del Bentegodi tra Hellas Verona e Benevento. Alla fine vittoria doveva essere e vittoria è stata per gli uomini di Pecchia grazie alla rete di Romulo nella ripresa. Partita segnata dalla paura di perdere per entrambe le formazioni che occupano il fondo della classifica. Nel primo tempo i padroni di casa provano a sbloccarla ma ogni tentativo risulta vano. La svolta della partita arriva al 37′ del primo tempo quando Antei ha steso Valoti a centrocampo con l’arbitro Di Bello che non ha esitato ad estrarre il rosso. La ripresa inizia con il Verona che prende d’assalto la porta beneventana. La scossa però arriva dalla panchina con l’ingresso di Verde che dopo pochi minuti pesca Romulo con una lancio millimetrico: il brasiliano calcia al volo e buca Brignoli. Il Verona sembra in controllo totale ma un buco di Souprayen libera Iemmello che grazia Nicolas e spedisce la palla sul palo. Nel finale gli uomini di Baroni hanno provato il forcing finale senza però spaventare il Verona.

Verona-Benevento 1-0: tabellino

VERONA (4-3-3): Nicolas 6; Caceres 6, Caracciolo 7, Souprayen 5, Fares 6,5; Romulo 7, Fossati 6,5, Bessa 6,5 (38′ st Buchel sv); Cerci 5,5 (24′ st Verde 6,5), Pazzini 6, Valoti 6 (9′ st Kean 6)
ALLENATORE: Pecchia

BENEVENTO (4-3-3) – Brignoli 6; Venuti 6, Djimsiti 5,5, Antei 4,5, Letizia 6; Memushaj 6, Cataldi 5,5, Chibsah 6 (38′ st Armenteros sv); Lombardi 6 (30′ st Ciceretti 5,5), Iemmello 5,5, Parigini 5,5 (1′ st Gyamfi 6)
ALLENATORE: Baroni

ARBITRO: Di Bello 6,5

MARCATORI: 28′ st Romulo (V)

NOTE: ammoniti 26′ pt Bessa (V), 31′ pt Venuti (B) 42′ pt Fossati (V) 12′ st Chibsah , 27′ st Brignoli (B), 31′ st Kean (V), 40′ st Romulo (V); espulsi 3′ pt Antei (B)

VERONA – IL MIGLIORE

ROMULO 7 – Ha il grande merito di sbloccare la partita con un gran destro a volo. Partita di grande spessore e motore instancabile della squadra. Al di là del gol è sempre lui l’uomo più pericolo degli uomini di Pecchia. Motorino.

VERONA – IL PEGGIORE

SOUPRAYEN 5 – Schierato a sorpresa a causa dell’infortunio di Heurteaux, parte bene ma poi alla distanza comincia a soffrire gli attacchi del Benevento. Da un suo buco clamoroso nasce l’unica occasione da gol degli ospiti con Iemmello che lo grazia e spedisce sul palo. Distratto.

BENEVENTO – IL MIGLIORE

MEMUSHAJ 6 – Nessuno emerge in questa ennesima sconfitta del Benevento ma Memushaj mette in campo la solita partita di sostanza in entrambe le fasi. Quando la squadra resta in dieci corre per due e si danna ma non riesce a coinvolgere i compagni. Isolato.

BENEVENTO – IL PEGGIORE

ANTEI 4,5 – La palma di peggiore non può che andare a Luca Antei. Il difensore scuola Roma ha il demerito di lasciare la sua squadra in dieci al 37′ del primo quando stende Venuti a centrocampo. Un fallo evitabile che inguai gli uomini di Baroni in un momento cruciale del match. Sciagurato.

VERONA-BENEVENTO: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Verona-Benevento: diretta live e sintesi

SINTESI SENDO TEMPO – Nella ripresa gli uomini di Pecchia provano subito a mettere sotto il Benevento ma non riesce a sfondare. La svolta arriva dalla panchina quando entra Verde. Il talento scuola Roma pesca con un lancio millimetrico Romulo dietro la linea difensiva con il brasiliano che fulmina Brignoli a volo. I padroni di casa cercano il raddoppio ma rischiano il pareggio quando Souprayen buca il pallone in area ma Iemmello calcia sul palo. Da quel momento gli uomini di Baroni prendono coraggio e tentano il forcing finale senza impensierire Nicolas.

FINE SECONDO TEMPO

50′ – Azione insistita del Benevento che si conclude con un tiro velleitario di Gyamfi

48′ – Spettaolare rovesciata di Armenteros che non riesce a centrare la porta

47′ – Traversone di Venuti dalla trequarti che trova la comoda presa di Nicolas

45′ – Kean batte Brignoli dal cuore dell’area ma l’arbitro fischia fuorigioco

44′ – Ciciretti calcia dalla distanza ma la palla vola alta sopra la traversa

42′ – Pazzini guadagna un prezioso calcio di punizione a centrocampo

38′ – Cambio nel Verona: entra Buchel al posto di Bessa. Nel Benvento entra Armenteros per Chibsah

36′ – Il Benevento attacca a caccia del pareggio con il Verona che difende con ordine

33′ – Palo clamoroso colpito dal Benevento con Iemmelo che stava approfittando di un buco di Souprayen

28′ – GOL VERONA! Gran palla di Verde che pesca Romulo alle spalle della difesa: il brasiliano calcia a volo di destro e buca Brignoli

26′ – Corner velenoso del Benevento con Nicolas che blocca con sicurezza

22′ – Serie di rimpalli con la palla che carambola tra i piedi di Romulo ma il brasiliano trova la grande risposta di Brignoli

18 ‘ – Letizia colpito da una violenta pallonata al corpo: l’arbitro ferma il gioco

15′ – Iemmelo scappa sul filo del fuorigioco ma il suo cross al centro è preda dell’uscita bassa di Nicolas

12′ – Fossati cerca Cerci sulla destra ma l’attaccante è in fuorigioco

8′ – Il Benevento prova a respirare e apre il campo in contropiede ma il tiro di Lombardi finisce lontano dai pali di Nicolas

6′ – Azione insistita di Fares che salta secco Venuti ma il suo cross è deviato in corner

3′ – Fares crossa dal fondo ma il tocco di Brignoli mette fuori tempo Cerci con la palla che si perde sul fondo

1′ – Cross insidioso di Cerci con Brignoli costretto a bloccare in due tempi

Inizia il secondo tempo sul risultato di 0-0

SINTESI PRIMO TEMPO – Al Bentegodi vince la paura nei primi 45′ minuti di Verona-Benevento. I padroni di casa si hanno provato ad alzare il ritmo ma gli uomini di Baroni si sono difesi con ordine per tentare di colpire in contropiede. Il Verona preme prima con un tiro dalla distanza di Cerci e poi con un azione manovrata che Valoti non riesce sfruttare. La vera svolta arriva però al 37′ quando Antei stende Veloti a centrocampo e l’arbitro Di Bello estrae il rosso diretto. Da quel momento gli uomini di Pecchia si scagliano in avanti senza però sbloccare il risultato.

FINE PRIMO TEMPO

45′ – Traversone di Fares che trova pronto Brignoli in uscita alta

41′ – Valoti approfitta  di un buco della difesa giallorossa ma liscia il pallone a pochi metri da Brignoli

39′ – Sugli sviluppo della punizione Pazzini colpisce a volo ma colpisce la traversa

37′ – Svolta della partita: rosso diretto per Antei per un fallo su Valoti: Benevento in rosso!

35′ – Percussione insistita di Parigini che però al limite dell’area sbaglia l’ultimo passaggio

32′ – Verona ad un passo dal gol con Veloti che sbaglia clamorosamente e calcia a lato

30′ – Azione in campo aperto del Benevento ma il cross di Parigini è facile preda di Nicolas

28′ – Uscita decisiva di Brignoli che con i piedi anticipa Cerci

26′ – Bessa commette un fallo tattico e si becca il giallo

24′ – Sponda intelligente di Pazzini che libera Valoti al limite ma un difensore del Benevento si immola e recupera il pallone

20′ – Letizia spinge sull’out di sinistra ma non si chiude il triangolo tra Letizia e Parigini

16′ – Memushaj trova con un lungo passaggio in profondità Lombari ma l’uscita con i piedi di Nicolas sbroglia la situazione

13′ – Pazzini prova un improbabile pallonetto volante dal limite dell’area che si perde alto

10′ – Percussione insista di Cerci che si accentra e calcia ma la palla finisce alta

8′ – Filtrante di Parigi che trova Iemmelo al centro dell’area ma l’attaccante calcia debolmente

7′ – Letizia calcia dalla lunga distanza ma la palla si perde sul fondo

5′ – Lancio lungo di Fossati per Pazzini con Brignoli che salva tutto in uscita con i piedi

2′ – Il Benevento manovra il pallone a centrocampo con il Verona che si difende con ordine

Inizia Verona-Benevento!

Verona-Benevento: formazioni ufficiali

VERONA (4-3-3): Nicolas; Caceres, Caracciolo, Souprayen, Fares; Romulo, Fossati, Bessa; Cerci, Pazzini, Valoti
Panchina: Coppola, Silvestri, Buchel, Bearzotti, Buchel, Laner, Verde, Zaccagni, Heurteaux, Lee, Kean
Allenatore: Pecchia

BENEVENTO (4-3-3) – Brignoli; Venuti, Djimsiti, Ante, Letizia; Memushaj, Cataldi, Chibsah; Lombardi, Iemmello, Parigini
Panchina: Brignoli, Piscitelli, Gravillon, Viola, Gyamfi, Di Chiara, Lazaar, Dal Pinto, Armenteros, Ciciretti, Puscas, Coda
Allenatore: Baroni

Verona-Benevento: probabili formazioni e pre-partita

Gli uomini di Fabio Pecchia sono chiamati a  dare una risposta sul campo al pessimo avvio di stagione. L’allenatore però non ha intenzione di fare rivoluzioni e si affida al collaudato 4-3-3. Confermata la linea a quattro davanti a Nicolas con Caceres ed Heurtaux al centro e Romulo e Fares, con quest’ultimo che spedisce in panchina l’impacciato Souprayen visto in queste prime giornate. A centrocampo torna Bessa a fare reparto con Buchel e Fossati al posto dello squalificato Zuculini. In avanti spazio al tridente formato da Cerci, Pazzini e Verde.

Il Benevento è a caccia dei suoi primi punti della storia in Serie A e per farlo Baroni si affida ad uno spregiudicato 4-3-3. In difesa, le fasce sono presidiate da Venuti e Letizia con al centro Antei e Djimsiti. Il centrocampo è affidato alla solidità e al dinamismo di Memushaj, Viola e Cataldi. In Avanti ancora panchina per Amato Ciciretti che lascia non ha trovato posto nel tridente formato da Lombardi, Iemmello e Parigini.

VERONA (4-3-3): Nicolas; Romulo, Caceres, Heurtaux, Fares; Buchel, Fossati, Bessa; Cerci, Pazzini, Verde. A disposizione: Coppola, Silvestri, Caracciolo, Bearzotti, Buchel, Laner, Valoti, Zaccagni, Souprayen, Lee, Kean. Allenatore: Fabio Pecchia

BENEVENTO (4-3-3): Belec; Venuti, Djimsiti, Antei, Letizia; Memushaj, Viola, Cataldi; Lombardi, Iemmello, Parigini. A disposizione: Brignoli, Piscitelli, Gravillon, Chibsah, Gyamfi, Di Chiara, Lazaar, Dal Pinto, Armenteros, Ciciretti, Puscas, Coda. Allenatore: Marco Baroni.

Alla vigilia della delicata sfida contro il Benevento, l’allenatore dell’Hellas Verona Fabio Pecchia ha parlato in conferenza stampa: «Partita decisiva? Per me è una partita da tre punti, i punti sono importanti e noi dobbiamo pensare a farli. Giochiamo in casa contro una neopromossa, vuol dire che ci abbiamo già giocato l’anno scorso. Tutto quello che ci gira intorno ha un valore, ma alla fine valgono solo i tre punti, quelli sono importanti». Anche il Benevento non passa un grande periodo di forma: «Se uno sente quello che succede a Benevento sentiamo le stesse cose: adesso bisogna vincere a Verona perché inizia il nostro campionato, ognuno fa il gioco delle parti. Io ho visto il Benevento come una squadra viva, in salute, e noi per fare risultato dobbiamo fare una prestazione più forte, più decisa e determinata rispetto a Torino per poter avere la meglio. Il Benevento viene da una sconfitta con l’Inter ma io non vado dietro ai numeri».

Anche l’allenatore del Benevento Marco Baroni ha incontrato la stampa alla vigilia della partita: «Andiamo a giocare una partita delicata sia per noi che per loro. Dobbiamo prepararci bene e pensare a come fare risultato senza paure. Non vedo ombre intorno a me, disputeremo sicuramente una buona partita». Il mister parla anche del ritiro effettuato dalla squadra in vista di questo impegno: «Il ritiro è stato utile soprattutto per stare insieme e conoscere i nuovi che si sono aggregati alla squadra. nelle prime tre gare c’era un atteggiamento mentale e anche di condizione fisica che mi piaceva. A Verona affronteremo una squadra che sta cercando di trovare una continuità di risultati. Ma mi aspetto una grande prestazione da parte nostra: dobbiamo mettere in campo forza e coraggio per attaccare i nostri avversari. Se andiamo in campo preoccupati o timorosi tutto sarà più difficile».

Verona-Benevento: i precedenti del match

Hellas Verona-Benevento è un inedito assoluto per la Serie A. Le due squadre però si sono già affrontate in Serie B e nei due precedenti il bilancio è a favore dei giallorossi che vinsero 2-0 il match giocato in casa e pareggiarono 2-2 il ritorno allo stadio Bentegodi

Verona-Benevento: l’arbitro del match

A dirigere il match tra Verona e Benevento sarà l’arbitro Marco Di Bello della sezione di Brindisi. Sono quattro i precedenti con i padroni di casa in Serie A con 2 vittorie, 1 pareggio e una sconfitta. Tre invece sono i precedenti con gli ospiti, tutti quanti risalenti alla Lega Pro con un bilancio di 2 vittorie e un pareggio.

Verona-Benevento Streaming: dove vederla in tv

La partita andrà in onda a partire dalle ore 20.45 in diretta sulle frequenze di Sky Supercalcio e Sky Calcio 1. Non solo, perché Verona-Benevento sarà trasmessa in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOsAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go.