Verona e Benevento, dal “far male” alla Juve alla retrocessione il passo è breve

Iscriviti
rugani diabatè benevento-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Singolare statistica quella che accomuna Verona e Benevento, entrambe retrocesse: ecco il primato di gialloblu e giallorossi contro la Juventus

Capovolgete per un attimo la classifica, dalla capolista Juventus alle retrocesse Verona e Benevento. Direte, quali potranno essere i punti di contatto e le tematiche di discussione? Ebbene ce ne sono eccome, basti pensare alle statistiche realizzative delle squadre allenate da Fabio Pecchia e Roberto De Zerbi per farsene un’idea. Insolita, particolare, singolare, definitela come più vi aggrada. E’, come al solito in questi casi, Opta a metterla in risalto.

Verona e Benevento, si legge sul profilo Twitter, sono le uniche due squadre della Serie A targata 2017/2018 ad aver segnato sia all’andata che al ritorno contro la Juventus in questo campionato. Juventus-Benevento 2-1, con rete di Ciciretti, e Benevento-Juventus 2-4, grazie alla doppietta di Diabatè, da un lato e dall’altro Verona-Juventus 1-3 e Juventus-Verona 2-1, con Caceres e Cerci in reti. Le due retrocesse, la terza si deciderà oggi e verrà fuori dal lotto di squadre che comprende le varie Spal, Cagliari, Chievo, Crotone ed Udinese, hanno fatto più male ai bianconeri rispetto ai top club del nostro torneo. La miglior difesa del campionato, quindi, se fosse ulteriormente migliorabile, dovrebbe migliorare proprio sotto questo aspetto: imperforabilità contro le piccole.