Connettiti con noi

Azzurri

Vieri: «Critiche ad attaccanti insensate. Italia? Mi aumentavano i battiti»

Pubblicato

su

vieri italia

Christian Vieri carico per la finale di Euro 2020 tra Italia e Inghilterra: ecco le dichiarazioni dell’ex attaccante

Christian Vieri, in diretta Twitch alla Bobo TV, ha parlato di Italia-Inghilterra.

«Bonucci e Chiellini sono due rocce. Donnarumma è il miglior portiere del mondo, in quest’anno è esploso. Io vi dico che tra un anno e mezzo, al Mondiale, sarà ancora più difficile battere l’Italia. Io sono stato in Australia, il mio sogno era giocare con la maglia azzurra e in Serie A e la mattina, prima di una partita della Nazionale, mi si alzavano i battiti cardiaci. Ho giocato Champions, campionati… ma la maglia azzurra è la maglia più importante e bella della sua vita. Mancini è bravissimo, è stato un grande giocatore e conosce come trattare con il gruppo. Non ce ne sono altri come lui. Poi sento critiche per Immobile e Belotti perché non fanno gol, ma non sono tenuti a fare questo in Nazionale, non è una squadra di club. Quando giochi in Nazionale hai due doveri: dare il massimo per tutti gli italiani e per i tuoi compagni».