Villareal: peggiore risultato iberico in Champions

© foto www.imagephotoagency.it

La maniera con cui il Villareal ha lasciato la Champions League è il peggiore risultato di una squadra iberica da quando esiste la nuova formula della massima competizione europea. Il ‘sottomarino giallo’ ha infatti perso sei partite su sei, subendo 14 reti e realizzandone appena 2. L’ultimo record negativo apparteneva al Deportivo La Coruà±a nel 2004-2005, con appena due punti nel girone con Liverpool, Olympiakos e Monaco, senza segnar alcun gol in sei partite.