Donadoni: «Peccato, siamo stati poco concreti»

44
© foto www.imagephotoagency.it

Il commento di Roberto Donadoni, allenatore del Bologna, ha parlato della sfida contro il Sassuolo, pareggiata per 1-1 dai suoi ragazzi

Roberto Donadoni, allenatore del Bologna, ha parlato a “Sky Sport” dopo l’1-1 odierno contro il Sassuolo. I rossoblù hanno disputato un’ottima partita, specie nel primo tempo, creando diverse occasioni da gol e trovando il vantaggio con una splendida punizione di Verdi ma non hanno concretizzato le diverse occasioni create e nel finale si sono fatti rimontare dal Sassuolo che a pochi minuti dal termine della gara delle 18, valevole per la nona giornata di Serie A, ha trovato il gol dell’1-1 con Alessandro Matri, al primo gol con la maglia neroverde.

LE DICHIARAZIONI – Queste le parole del tecnico rossoblù dopo la sfida del Dall’Ara: «Non siamo stati bravi in fase di conclusione. Abbiamo creato molto ma ci è mancato un pizzico di bravura e convinzione. Ci hanno annullato un gol, c’è stato un fallo che poteva essere punito diversamente. Diciamo che da questo punto di vista le cose non girano bene ma noi dobbiamo essere più bravi e sicuramente questo è un demerito nostro. La squadra si è espressa bene, ha voluto e ha attaccato, è stata incisiva su tutti i fronti».

Condividi